Marinelli e gli incompetenti del centro destra: “parlavo da cittadino e poi comunque ho rimosso il post”

Marinelli e gli incompetenti del centro destra: “parlavo da cittadino e poi comunque ho rimosso il post”

Premessa personale: in un mondo di paraguru dove ci si parla addosso, recitando spesso un copione, per non comunicare nulla, ben venga uno che, magari, intendiamoci: ammesso e non concesso, sbagliando, ecco dice ciò che pensa, ci mette la faccia e … comunica la sua. Ergo, Massimiliano Marinelli, unica, vera rockstar della comunicazione nostrana, soprannominato TecMax, presidente della Pergolettese, per intenderci uno che spesso su Facebook si espone, a me personalmente non dispiace, che … chi a caldo dice ciò che ha dentro (ampliando i toni), sotto, sotto … ha un cuore e se sbaglia, ecco lo fa in buona fede. Intanto un post del poc’anzi citato Marinelli, poi rimosso dal diretto interessato, che inneggiava alla politica del fare di questa giunta di centrosinistra, ecco, pescato da Antonio Agazzi fa discutere. Ne abbiamo parlato proprio con Marinelli.

Non è che per caso ti candidi a sindaco e scendi in politica adesso?

No, nel modo più assoluto e guarda che se ti riferisci al post ci tengo a precisare che l’ho tolto subito da Facebook, e comunque sottolineo che parlavo da cittadino normale e non da presidente della Pergolettese. L’ho scritto pure in privato ad Agazzi. A volte la frenesia del momento diciamo mi fa scrivere cose un pochino impulsive e … amplificate nelle tonalità che, a mente fredda, scriverei diversamente, ma ribadisco che lo sfogo cosiddetto politico apparteneva al Massimiliano persona normale e privatissima.

Parlando di cose calcistiche invece il Pergo è partito bene…

Sì è vero e siamo soddisfatti di quanto fatto sino a oggi. Non dobbiamo vincere il campionato a tutti i costi, ma lotteremo fino alla fine col coltello tra i denti.

Hai intrapreso una campagna lodevole, girando per Crema e il Cremasco, tesa a riportare la Pergolettese tra la gente…

E continueremo a farlo che dove andiamo, qualcuno ad ascoltarci lo troviamo. Prossimamente recupereremo il tour in alcuni locali cittadini che potrebbero diventare nuove location vicine alle sorti calcistiche gialloblù.   

Così parlò, con calma a botta fredda, Massimiliano Marinelli, mecenate sportivo e ottimo imprenditore autoctono. Non è mai banale, in questo mondo scontato Marinelli, personaggio interessante che sicuramente farà nuovamente parlare di sé. E chissà, un giorno magari ce lo ritroveremo nel Cda, perché no (mai dire mai) pure attraverso la promozione della Pergolettese, di un grosso club calcistico professionistico. No?

Stefano Mauri

 

(Visited 73 times, 5 visits today)