Martina Locatelli la giovane fotografa che, coi suoi ritratti, fotografa l’anima

Martina Locatelli la giovane fotografa che, coi suoi ritratti, fotografa l’anima

Giovane, determinata, pragmatica, creativa, con le idee chiare e … impegnata, che mica tutti i giovani sono poi bamboccioni, capito? Sì, Martina Locatelli, diciannovenne soncinese è una fotografa ricercatrice, attenta, osservatrice e appassionata. E sabato prossimo 5 ottobre, alla sala Mostre Filanda di Soncino (ah … com’è sempre più popartistico e travolgente il PopBorgo più bello, magico, misterioso, intrigante e culturalmente attivo d’Italia), Martina inaugurerà, con la collaborazione di Luca Andrico e Sabrina Zanolini, la sua prima mostra fotografica personale, Chapeau, “Fortitudo 2019”. E con lei volentieri abbiamo scambiato quattro chiacchiere…

Che fai nella tua giovine vita?

Frequento la Nuova Accademia Belle Arti (Naba) di Milano.

E … da quando fotografi?

Dalla Terza Media, vale a dire da quando iniziai a fotografare, col telefonino, particolari momenti che mi trovavo a vivere mentre ero in gita scolastica. Poi dopo gli esami mi regalarono una macchina fotografica e … da allora non ho praticamente più smesso di scattare.

I tuoi soggetti?

Principalmente ritratti e saranno i protagonisti della mia esposizione di Soncino, ma mi intriga anche la Street Photography. Attraverso il ritratto, dallo sguardo del soggetto con la fotografia cerco di immortalare l’anima dello stesso

Hai uno stile tuo nonostante la giovanissima età?

Ogni mio ritratto fotografico beh è diverso da quelli in circolazione, non utilizzo tanti filtri ed effetti e prediligo i colori caldi.  E Photoshop è ridotto ai minimissimi termini, prediligo il realismo.

E cos’è per te la fotografia?

Il mio modo di comunicare

Hai sogni nel cassetto?

Ne ho tantissimi e se devo dirne uno beh mi piacerebbe diventare una fotoreporter di viaggio.

I social e l’ormai invasione di I Pad e I Phone aiutano voi fotografi?

Instagram mi ha permesso di farmi conoscere e arrivare a Milano nei giorni scorsi per lavorare nell’ambito della Settimana della Moda conclusa da poco. E’  possibile trarre ispirazione curiosando in internet, ma ciò che proprio non va fatto è limitarsi a copiare.

Ma scatti tuttora foto col tuo I Phone?

Se sono in giro e mi arriva l’ispirazione… perché no. Ma se sto lavorando utilizzo esclusivamente la mia macchina fotografica.

Chapeau alla lanciatissima Martina, artista ispirata e … soncinese Rock (è buona l’aria da quelle parti del fiume Oglio) e dall’anima densa

stefano mauri

 

 

 

 

(Visited 453 times, 47 visits today)