Max Salini va in Europa sulle ali di Cielle, ma come va con il Ncd?

Max Salini va in Europa sulle ali di Cielle, ma come va con il Ncd?

Dopo la fine della Dc i ciellini impegnati in politica si sono riversati in Forza Italia. Dopo il tramonto (ma siamo sicuri sia tramontato del tutto?) politico del fu Governatore (della Lombardia) Roberto Formigoni, il ciellino forte della politica italica è il ministro Lupi confluito nel frattempo nel Nuovo centro destra (Ncd) di Alfano.

Lupi però alle recentissime elezioni Europee, probabilmente causa rivalità e frizioni interne, pur vincendo, non ha sfondato nelle preferenze personali. Ha fatto invece il botto il presidente della provincia di Cremona (ciellino emergente) Massimiliano Salini sostenuto, secondo il Corriere della Sera e i soliti bene informati, dall’ex governatorissimo Formigoni.

Salini quindi ride, Lupi sorride (a denti stretti), ma in generale, cosa farà l’apparato politico di Cielle: resterà all’interno del partito di Alfano oppure muteranno orizzonti?

Stefano Mauri

(Visited 87 times, 22 visits today)