Mister Piacentini, su pergocrema.it, parla dei blackout gialloblù. Occhio al Novara

Mister Piacentini, su pergocrema.it, parla dei blackout gialloblù. Occhio al Novara

Mister un buon inizio poi i due gol subiti nel giro di tre minuti hanno spento la luce.
“Si’ questi balckout ci  fanno sempre male, come otto giorni fa contro la Pro Patria: stesso risultato pesante. Peccato perche’ non avevamo iniziato male la partita, creando un paio di occasioni con Bortoluz e la punizione di Panatti, ma se non la metti dentro poi paghi dazio contro giocatori come Cutolo, Gori e Caso. La cosa che fa’ male e’ aver preso il primo gol grazie a una imbucata dalla nostra trequarti con la difesa schierata e il secondo, dopo una ripartenza, per una nostra palla persa. Poi c’e stato questo blackout  che per una squadra che deve salvarsi non deve succedere. Non dimentichiamoci che fino a tre mesi fa eravamo ultimi in tutte le classifiche e in tutte le statitistiche; abbiamo fatto una grande rincorsa rimettendoci in gioco per la salvezza: ci puo’ stare un calo fisiologico e mentale. Adesso ricarichiamoci in settimana e pensiamo al Novara.”

Vi aspettavate un Arezzo cosi’ aggressivo?
“ Mi aspettavo un Arezzo cosi’ rabbioso, vuoi per quello che era successo all’andata e per la serie degli ultimi risultati non brillanti. Conoscendo bene Di Donato, che io personalmente l’ho avuto come giocatore a Palermo, mi aspettavo un Arezzo cosi’; quello che non ci aspettavamo e’ stata una Pergolettese cosi’.”

Questa l’intervista, rilasciata domenica scorsa, dopo il brutto Ko esterno dei gialloblù ad Arezzo, rilasciata dall’allenatore “canarino”, (in coabitazione col professor Albertini), Piacentini.

E domenica allo stadio Voltini, alle 17.30 arriva il quotatissimo Novara… Ah com’è dura la serie C per il Pergo.

stefano mauri

(Visited 47 times, 17 visits today)