Morganha scritto e composto il brano “Cuore in polvere” di Federico Paciotti, ex voce e chitarrista dei GAZOSA

Morganha scritto e composto il brano “Cuore in polvere” di Federico Paciotti, ex voce e chitarrista dei GAZOSA

Venerdì 12 luglio esce in digitale CUORE IN POLVERE(Believe  https://bfan.link/cuore-in-polvere), il nuovo brano del tenore chitarrista FEDERICO PACIOTTI.

Scritto e composto da Morgan, “CUORE IN POLVERE”, è prodotto da Howie B e registrato in presa diretta con l’Orchestra La Toscanini NEXT. Il brano esplora l’inevitabilità della perdita e del dolore, esperienze che tutti prima o poi affrontiamo nella vita. Invita a riflettere sulla naturale evoluzione dell’esistere, con tutte le sue sfide, presentando queste esperienze come opportunità di crescita personale, di approfondimento delle relazioni e di scoperta di nuove risorse interiori.

 

«Il cuore in polvere è una canzone molto importante per me, che è nata quando avevo 15 anni e ho perso mio padre, e si è trasformata nel tempo aggiungendo una parte nuova ad ogni abbandono che ho vissuto nella vita – dichiara Morgan – Non l’ho mai pubblicata ufficialmente perché l’ho custodita e protetta e sempre però lavorata ed aggiornata come una presenza fissa nella mia vita, dolorosa e preziosa. La considero una delle cose più importanti della mia vita di musicista. L’ho voluta regalare a Federico istintivamente senza sapere ancora che lui avesse una profonda esperienza di perdita, e dopo avere appreso che anche lui conosceva il dolore di un figlio che perde i genitori ho definitivamente capito perché questa canzone era diventata sua».

 

«Mi piacciono sempre le sfide e quando il mio amico Roberto mi ha chiamato a dicembre dell’anno scorso chiedendomi di ascoltare due canzoni di un artista di cui si occupa, ho detto sì, le avrei ascoltate – sostiene Howie B – Si trattava di un brano lirico con un tenore straordinario che cantava. Mi è piaciuta molto la canzone e ho capito subito quale dovesse essere il mio apporto al progetto. La mia intenzione era di renderla classica con un tocco pop. Sono felice che ci siamo riusciti! Non vedo l’ora di sentire la canzone alla radio quest’estate».

 

Questa canzone segna un cambio di rotta per Federico, raccontando il naturale concludersi di alcune fasi della vita e il modo in cui queste transizioni, per quanto difficili, possano portare a nuove opportunità di crescita e comprensione.

 

“Cuore in polvere” rappresenta quel momento della vita in cui ti ritrovi a subire una dolorosa perdita, come quella di un genitore, e devi rialzarti in piedi – afferma Federico Paciotti – A sostenermi ci sono la Fede, che mi dà la forza per andare avanti ogni giorno, e la musica: mia compagna di viaggio. È poi fondamentale vivere ogni istante che passa intensamente – in quanto unico e non ripetibile – e concepire l’amicizia come profondo senso di condivisione. La collaborazione con Morgan nasce da una amicizia e dalla stima reciproca, ma soprattutto dalla volontà di condividere con chi è all’ascolto una musica che torna alle sue radici, suonata in presa diretta, in un mondo dove l’editing esagerato mina l’emozione e la purezza che la musica stessa comunica. Il pezzo è stato registrato insieme ad un’orchestra fantastica, la Toscanini NEXT diretta dal Mº Tiziano Popoli e composta da giovani musicisti che, come noi, sentono l’urgenza di comunicare questa necessità di ritorno e condivisione delle emozioni primordiali».

 

Insieme a Federico Paciotti e Morgan (autore di musica e testo) ha collaborato l’Orchestra La Toscanini NEXT, diretta dal Maestro Tiziano Popoli. Il brano vanta la produzione di Howie B, l’eclettico e influente artista inglese che ha prodotto i dischi di Björk, U2, Tricky, Brian Eno, Sinead O’Connor, Siouxsie and the Banshees, Soul II Soul, Robbie Robertson, Elisa, Mukul Deora, The Gift e molti altri presso Zak’s Crib Studio di Londra. Il missaggio e la masterizzazione sono stati eseguiti dal vincitore del Grammy Award Matt Lawrence presso i Silver Shark Studios di Londra. La registrazione in presa diretta è avvenuta presso il Centro di Produzione Musicale Arturo Toscanini di Parma, a cura dell’ingegnere del suono Roberto Di Vanna e del fonico Tommaso Olivieri utilizzando lo Studio Mobile di Registrazione di Pro Music. Il brano è prodotto da Roberto A. Meglioli e dalla Fondazione Arturo Toscanini.

 

Federico Paciotti (Roma, 1987) è un tenore e chitarrista che ha coltivato fin da bambino il sogno di unire il rock con il canto lirico. La sua carriera inizia a 13 anni con la pop band Gazosa, vincendo Sanremo 2001 nella categoria “Nuove Proposte”. Si diploma in canto lirico al Conservatorio S. Cecilia di Roma e collabora con prestigiose orchestre e maestri, tra cui la Tokyo Philharmonic Orchestra e Rolando Nicolosi. Nel 2015 partecipa al Festival di Sanremo, interpretando due opere di Giacomo Puccini: “E Lucevan le Stelle” e una versione strumentale per chitarra di “Nessun Dorma”. Caterina Caselli gli affianca i produttori Celso Valli e Simone Benyacar per il suo primo album, “Rosso Opera”, che include un duetto con Ramon Vargas su “E Lucevan Le Stelle”. Pubblicato nel 2017, l’album include 8 brani del bel canto italiano e raggiunge la vetta delle classifiche di iTunes, rimanendo nella Top 30 generale per diversi giorni. Nel 2018 vince il “Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito” come “Miglior opera prima”. Paciotti partecipa a numerose trasmissioni televisive e collabora con artisti come Steven Mercurio, Carly Paoli e Giovanni Caccamo. Nel 2018 compone il brano ufficiale delle Paralimpiadi Invernali di Pyongchang, “Here as One”, interpretato da Sumi Jo e Soyang. Sempre nel 2018, conduce il programma radiofonico “Radio Rock Rosso Opera” su Radio Rock, dove presenta la sua formula musicale che unisce generi diversi. Nel 2019 si esibisce a Genova per il Capodanno davanti a 30.000 persone e intraprende un tour in Corea del Sud con il soprano Sumi Jo, toccando otto importanti città. Nel 2020 ha composto, cantato, arrangiato e mixato il singolo “Life is a Miracle“, che è stato poi masterizzato da Greg Calby allo Sterling Sound di New York. Il singolo, con il soprano Sumi Jo e il pianista Giovanni Allevi, è stato pubblicato da Universal Music Asia e Sugar Music. Nel 2022 inizia una tournée in Italia, accompagnato dall’orchestra giovanile “Toscanini NEXT” fondata dalla prestigiosa Fondazione Toscanini di Parma. Ha chiuso la tournée un concerto al Teatro Regio di Parma, uno dei più importanti teatri al mondo per la lirica. Nel 2022 con l’orchestra Toscanini NEXT inizia a registrare il suo nuovo album volutamente registrato in presa diretta: oltre alle arie d’opera questa volta ci saranno anche brani inediti scritti da Morgan, Francesco Sartori con testo di Lucio Quarantotto, Andrea Camilletti e altri.

Nel 2023 in occasione della prima tappa in Argentina a Buenos Aires del tour mondiale della nave Amerigo Vespucci, viene chiamato a rappresentare l’eccellenza italiana nel mondo con un concerto per la cerimonia di arrivo della nave in Argentina.

(Visited 3 times, 3 visits today)