Pasquineide, polizia locale, facinorosi e compleanni importanti

Pasquineide, polizia locale, facinorosi e compleanni importanti

Questa settimana ancor più “contro” corrente, nominando un nuovo personaggio agli altari e un “non personaggio” invece a contraltare.

Il primo è il nuovo comandante della Polizia Locale cremasca, che pare cominci a cambiar le carte in tavola facendo lavorare meglio gli uomini in divisa, sfruttando in modo più completo le potenzialità che ancora possono esprimere in ambito di prevenzione e repressione….. Speriamo non siano solo fuochi di paglia ma che sia solo l’alba di una giornata di sole……. (Il timore è che nelle giornate di sole l’amministrazione lo obblighi a far cassa con telelaser e “bancomat” vari).
A contraltare, il personaggio negativo è un “politico” lontano da Crema, un sindacalista…. E quindi il facinoroso Landini, l’uomo che questa settimana ha vigliaccamente lanciato il sasso nascondendo la mano e cercando di inguaiare quei lavoratori che invece dovrebbe difendere. Ha cercato di inguaiare tanto gli operai di Terni quanto gli uomini in divisa, secondo una becera logica sinistra che tenta lo scontro ad ogni costo, come fattore destabilizzante.
Ricordate la manifestazione in piazza Duomo dello scorso mese? Nessuno scontro!
Ricordate l’ordine composto della destra in piazza?
Questi giochi antidemocratici e destabilizzanti li abbiamo visti anche in città, ricordate il comizio di Bossi di quasi tre anni fa?

Ma avete assistito al “volantinaggio” PD PRO MOSCHEA? (Assistito dalle truppe cammellate di Falce e Martello)
Non serve proclamarsi democratici per esserlo, spesso è chi viene “tacciato” di antidemocratica ad essere più tollerante e più accondiscendente.
In questa settimana compie infine gli anni il “RAS” Matteo Piloni (a cui facciamo gli auguri ndr), speriamo che i festeggiamenti non riguardino anche noi… Concerti e simposi può organizzarseli in casa sua e di tasca propria.

Pasquino Cremasco

(Visited 26 times, 5 visits today)