Per fortuna nessun danno importante al “Sotoportego”, ma il pathos è alto

Per fortuna nessun danno importante al “Sotoportego”, ma il pathos è alto

Allora, l’incidente (un autista molto sveglio che si infila in un sottoportico antico) per fortuna non ha comportato nessun danno importante al “Sotoportego” e alle persone. Ma il pathos si fa alto con Marco Pistone, Artista del Bancone e deus ex machina, barman dell’annesso “Barcelona Cafè” (attualmente chiuso in attesa di ripartire) che su Facebook, tutto o quasi è social, così ha risposto a quanti

commentavano il post “postato” da Antonio Agazzi. Per la cronaca anni fa, Pistone si adoperò alla grandissima per lanciare i lavori, poi avvenuti, che di fatto restituirono, restaurato, il “Sotoportego del Signur” alla città. All’intervento di Pistone, prontamente (è più social dello stesso Agazzi) ha poi risposto l’assessore Matteo Gramignoli. Ecco gli interventi, ma … cosa voleva dire Marco Pistone? Ah a non saperlo.

Stefano Mauri

 

 

Marco Pistone, Post:

Vorrei fare una considerazione a scopo riflessivo: non vi siete mai preoccupati per quasi 50 anni del vostro amato Sotoportego Veneto, all’interno del quale facevate la pipì, i vostri cani altrettanto, tralasciando le scritte orribili ove in tempi non sospetti giaceva il cristo  “ Sotà al signur  “ ; Ora tutti a crocifiggere un ragazzo che con il suo furgone, “certamente sbagliando “ pretendendo di entrare per caricare merce senza pensare che per un gesto maldestro e di dubbia  intelligenza ha arrecato il danno in questione: 80 cm. di calcinaccio che peraltro scoprono la vera bellezza del portego: i mattoni originali.

Riflettete bene , perché se questa ignorante e insulsa questione non si ferma qui mi riservo di scoperchiare tutta la storia. Spero di essere stato chiaro.

 

 

Post risposta di Matteo Gramignoli:

Signor Marco noi abbiamo operato solo nel rispetto di un’area molto bella e.riqualificata…. se.poi analizziamo i leoni da tastiera che non solo per questo evento ma per qualsiasi cosa….devono impalare e crociefiggere chiunque…be.questo é il.mondo.social….. a volte rimpiango quando inviavo le.lettere alla.mia fidanzatina che abitava a spino d’Adda

 

(Visited 63 times, 5 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *