Pergo Marinelli resta presidente per vincere, ma occhio anche al Crema

Pergo Marinelli resta presidente per vincere, ma occhio anche al Crema

Intanto la notizia della settimana è che, superato un momento interlocutorio di difficoltà e dubbi, il presidentissimo Max Marinelli ha deciso di restare, per provare a vincere insieme al deus ex machina Cesare Fogliazza, alla presidenza della Pergolettese. Ergo, sì … attenti a quei due nel pallone verrebbe da dire. Ciò detto, sulla carta e non solo, Fogliazza sin qui in fase di calciomercato ha operato assai bene e, il club canarino, indubbiamente ha le carte in regola per fare bene.

Tra l’altro, probabilmente, l’inimitabile Curva Sud, coi tifosi che, condizionale d’obbligo potrebbero lasciare i Distinti Coperti (posto che comunque ha un suo fascino), beh ha, qualora la migrazione andasse in porto, qualche possibilità di ritornare a colorarsi di pathos, colore, passione e amore.

E questo Pergo ha veramente bisogno di ritornare a essere seguito come ai bei tempi.

A proposito, tempo fa il ragionier Mario Macalli, opinionista televisivo e, cuore cannibale, a margine di una presentazione ufficiale si era lasciato scappare che il derby con l’Ac Crema 1908 avrebbe garantito sicuramente 6 punti. Ora, la torcida gialloblù spera che tale profezia si avveri, ma il team nerobianco si sta rinforzando assai e, nel mirino, nel giro di due – tre anni, ecco non esclude, così per vedere l’effetto che fa, la scalata al professionismo calcistico. Insomma, è già tempo di … “Disfida del Tortello” nel Granducato. No?

Stefano Mauri

(Visited 118 times, 7 visits today)