Pink Sonic, il più quotato spettacolo dedicato ai Pink Floyd in Europa in Italia dal 13 ottobre

Pink Sonic, il più quotato spettacolo dedicato ai Pink Floyd in Europa in Italia dal 13 ottobre

Il progetto Pink Sonic nasce nel 2011 con l’idea iniziale di far rivivere le emozioni e l’energia dei concerti live dei Pink Floyd, ma col tempo, la volontà dei suoi creatori di restituire le stesse emozioni e le stesse sonorità della formazione inglese lo ha trasformato in uno spettacolo unico nel suo genere. Le doti tecniche dei singoli artisti e l’utilizzo degli stessi strumenti musicali con cui si sono esibiti “Dave” Gilmour, Roger Waters, “Nick” Mason e “Rick” Wright fra il 1988 e il 1994, ha trasformato il progetto Pink Sonic rendendolo molto più di un semplice tributo. Originalità, passione ed energia legano sul palco tutti gli 11 elementi (tra musicisti e tecnici) che hanno cercato di ricreare in modo maniacale il sound di una delle più importanti band mondiali. Ora questo spettacolo di 150 minuti viene portato nei Teatri d’Italia e d’Europa.

Frontman e anima della band è Francesco Pavananda, cantante e chitarrista con ventennale esperienza musicale, che ha studiato il sound e l’anima della band, riproducendone fedelmente il rig dei Live di David Gilmour.

La sua chitarra rock, l’intesa tra i musicisti, le luci, i laser e l’immancabile cerchio di 5 metri fornito di 32 luci rendono lo show uno spettacolo unico ed esaltante.

I Pink Sonic hanno all’attivo oltre 200 concerti, sia in Italia che all’estero e, nel 2013 sono stati protagonisti di una fortunata tournée che ha visto la partecipazione di Lorelei e Durga Mc Broom (le due più famose e premiate coriste di sempre dei Pink Floyd), che, arrivate direttamente da Los Angeles e da New York, si sono ritrovate a cantare in italia dopo oltre 20 anni dal loro ultimo concerto ufficiale con la formazione originale, a Venezia nel 1989.

(Visited 52 times, 11 visits today)