Politica buona e Tortelli Cremaschi (i migliori del Granducato): la ricetta di Alloni

Politica buona e Tortelli Cremaschi (i migliori del Granducato): la ricetta di Alloni

La Festa de l’Unita di Pianengo ha ancora un giorno a disposizione per dimostrare come si possa fare politica in modo sano, certo faticoso, quest’anno molto faticoso, e raccogliere risorse per mantenere una sede dignitosa e fare politica non solo locale. È un modo per coinvolgere amici e compagni e  incontrare chi sei sicuro di ritrovare, almeno quella volta lì, alla festa, che si tiene, a Pianengo, da quando ci siamo  liberati dai fascisti. Ieri sera sono stati nostri ospiti i compagni della Cgil che stanno raccogliendo firme per il referendum; c’erano i compagni dell’Anpi e lunedì sera verranno con il loro spazio gli amici di Aido.
E poi, vogliamo dirlo una volta per tutte che i Tortelli Cremaschi di Pianengo sono i migliori? Quest’anno sono eccezionali, pasta finissima, ripieno formidabile: non se ne rompe uno. Ma vogliamo parlare della pasta allo Scoglio di Enea? Uno dei più giovani chef mai visti dalle nostre parti. E la cucina Cremasca con il suo fouolo? La gestione è affidata ai compagni di Moscazzano ma la ricetta è quella ” dal Cechet”. E poi: il pesce Fritto di Giovanna? Una garanzia! Le Pizze di Gianni? Le salamelle, gli spiedini le costate di Battista e Adriano…Poi c’è la Pesca di Simona e il bar dei ragazzi “capitanati” da Enrico.
Quest’anno la regia dei 20 “camerieri” per sera è nelle mani di Greta e Marcello: cambiato tutto. In meglio.
Ah lunedì, piatto speciale con Risotto alla Milanese e (mega) Ossobuco. Solo 100 porzioni, solo su prenotazione.
Signori venite. Avete solo un giorno a disposizione per degustare…e dare una mano alla “politica pulita” di berlingueriana memoria.

Così posto’ via social Agostino Alloni, pezzo da novanta Dem e politico del fare

stefano mauri

(Visited 49 times, 49 visits today)