Pure il giornalista, scrittore Alex Corlazzoli coinvolto nella sinistra vicenda dei … “parcheggi Allegri” di Malpensa

Pure il giornalista, scrittore Alex Corlazzoli coinvolto nella sinistra vicenda dei … “parcheggi Allegri” di Malpensa

“… Oggi visto che nessuna autorità ci difende finora (pensate che qualcuno di coloro che son stati truffati si è presentato dai Cc e si son rifiutati di prendere la denuncia) ho rintracciato al telefono uno dei proprietari. Mi ha minacciato di querela per diffamazione, mi ha insultato con “lei è un pagliaccio”, “che ha subito?”, “la truffa la fate voi”, “Qual è il parcheggio pubblico dov’era l’auto?”, “Non sei un uomo”, “Il cervello non ce l’hai”; “io, cosa ho fatto?”; “vattene a fan culo”; “non rompere i coglioni, non dichiarare guerra a me”; etc etc.

Nessuna paura. Farò tutto il possibile per avere giustizia per me e per tutti gli altri cittadini beffati. Speriamo che qualcuno dello Stato ci risponda. Io non mi fermo…”

Sì, pure il giornalista, scrittore Alex Corlazzoli, suo malgrado, come tanti altri sventurati, nei giorni scorsi è rimasto coinvolto nella sinistra vicenda dei … “parcheggi Allegri” di Malpensa. Al ritorno dal suo viaggio Alex non ha trovato la propria vettura nel posteggio convenzionato che aveva prescelto prima di partire, ma in un altro parcheggio lontano. Così ora Alex, come si evince dal post ripreso e pubblicato sulla sua pagina Facebook è impegnato in prima linea per provare a fare chiarezza in merito.

Stefano Mauri

(Visited 233 times, 37 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *