Renato Ancorotti e il suo Mascara menzionati pure dall’Estetista Cinica via social

Renato Ancorotti e il suo Mascara menzionati pure dall’Estetista Cinica via social

Talvolta, le belle storie di successo nascono da un fallimento. E’ il caso della vicenda, un successone Rock, di Mariacristina Lilia Fogazzi, ai più nota come l’Estetista Cinica, bresciana classe 1974, la quale, suo malgrado a 35 anni è stata licenziata dal centro estetico dove lavorava e proprio da lì è iniziata la sua avventura fantastica, una cavalcata passo dopo passo che l’ha portata a diventare, anche grazie a Spora (Veronica Benini), esperta di comunicazione e consulente strategica in marketing al femminile, una irriverente e ironicissima (Estetista Cinica) celebrità social (solo la sua pagina Instagram conta 867mila follower, anzi “fagiane”) e la fondatrice di VeraLab, brand ricco e quotato.

Una crescita, quella delle vendite dei suoi apprezzatissimi prodotti skincare, il cui balzo è stato reso possibile dall’e-commerce – modalità di shopping che di per sé ha visto una vera e propria esplosione durante la pandemia – e da una formidabile, incisiva comunicazione sui mezzi digitali.

Ebbene, l’Estetista Cinica, nei giorni scorsi, attraverso una delle sue consuete storie social ha menzionato il cremasco (imprenditore vincente, fondatore di “Ancorotti Cosmetics” e presidente di Cosmetica Italia) Renato Ancorotti definendolo il Boss del Mascara e il Polo del Beauty cremasco…

stefano mauri

 

(Visited 38 times, 38 visits today)