Rinascimenti e Arci affrontano il tema dei beni confiscati a Cosa nostra

Rinascimenti e Arci affrontano il tema dei beni confiscati a Cosa nostra

L’associazione Rinascimenti il 20 marzo alle ore 21, presso la Sala di Santa Maria di Porta Ripalta (via Matteotti 46), avrà luogo “Cose Nostre: dai beni confiscati ai campi di lavoro estivo”, evento organizzato in collaborazione con ARCI Ombriano e ARCI Cremona. Ospite sarà Calogero Parisi, originario di Corleone e tra i primi a lavorare con i beni confiscati a Cosa Nostra. “Cose Nostre: dai beni confiscati ai campi di lavoro estivo” sarà non solo testimonianza dell’esperienza nei campi di lavoro estivi, ma anche momento di riflessione per fare comprendere l’iter di confisca dei beni dei mafiosi e il conseguente riutilizzo. Info QUI

 

 

(Visited 42 times, 2 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *