Ripartire, mollare o fermarsi quando certe storie scorrono stanche e monotone?

Ripartire, mollare o fermarsi quando certe storie scorrono stanche e monotone?

Ripartire a Varazze

 

 

Soffia lo Scirocco

Con la sua fastidiosa umidità,

Poco piacevole

Come questa precarietà

Che silente, ma ficcante

Agita la nostra serenità

In questa Varazze d’estate

Dove la complicità

E’ un lontano ricordo,

Sfumato con certe serate

Quando in un letto d’intimità

Fragorosa esplodeva

Quell’intensa sensualità

Conosciuta solo a noi,

Prima che una beffarda ostilità

Portata dal vento

Tutto ha travolto

Per poi ritornarci

Crescente, contorto

Il conto del malessere

Scortato, accompagnato

Dall’incapacità di gridarti

Paradossale verità

Il mistero e la totalità

Di ripartire con te

Riscoprendo l’immensità

Dell’amore appassionato

Vissuto, assaporato

Comunque fino all’altro ieri

Stefano Mauri

 

(Visited 42 times, 6 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *