Roberta Tosetti: Cultura sempre protagonista, ora è tempo di Artedesignimpresa

Roberta Tosetti: Cultura sempre protagonista, ora è tempo di Artedesignimpresa

Roberta Tosetti (nella foto è ritratta con l’allenatore dell’Atletico Madrid Simeone), istituzionalmente (è appunto consigliere delegato, ergo con delega alla cultura), ma soprattutto vocazionalmente (quindi per passione) ecco ha l’arte e i vari ambiti culturali soncinesi sempre nel cuore e in testa. Sì, il Borgo … “culturalmente” (e non solo) è in buone mani con lei e … così per vedere l’effetto che fa, volentieri abbiamo scambiato quattro chiacchiere insieme.

L’estate a Soncino è stata caratterizzata dall’affascinante mostra con le statue del Maestro Cornini: da quelle parti del fiume Oglio, con grandi eventi o con significativi appuntamenti, artisticamente parlando siete sempre sul pezzo…

E’ vero e … concedimi non poteva essere altrimenti dato che la nostra stupenda città ha dato i natali al grandissimo artista Piero Manzoni.

E siete anche bravi a trovare sponsor e imprenditori sempre pronti a sostenere tante vostre iniziative…

Allora come ormai tutti certamente saprete le casse di tutti i comuni italiani sono vuote o quasi. In particolare, tradizionalmente poi alla cultura si destinano sempre pochi fondi. Ho avuto tante fortune per quanto mi riguarda: innanzitutto il sindaco Gabriele Gallina ha sempre prestato attenzione a ogni mia proposta dandomi fiducia.

Un’altra fortuna è stata quella di avere incontrato veri e propri mecenati, tipo il dottor Umberto Cabini che non finirò mai di ringraziare, generosi a investire denaro nelle nostre iniziative artistiche – culturali.

Siete concentrati sul progetto Artedesignimpresa ora?

Sì e Gianni Macalli, deus ex machina dello staff promotore dell’importante attività sta inserendo i vari partecipanti, tutti ragazzi iscritti all’Accademia di Brera di Milano nelle aziende aderenti al format quinquennale Artedesignimpresa. Poi i partecipanti prepareranno i rispettivi lavori di design nell’ambito della realtà imprenditoriale nella quale sono strati inseriti. L’obiettivo principale è quello di promuovere il territorio attraverso opere artistiche, in seguito ospitate nell’ex Filanda, derivate da materiali e tecnologie industriali moderne.

Il tuo sogno nel cassetto?

Organizzare qualcosa legato alla figura del poc’anzi citato geniale Manzoni. E … sarebbe bello inoltre cercare di valorizzare al meglio la piazza di Soncino a lui dedicata.

Stefano Mauri

(Visited 83 times, 9 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *