Robi Forti: in giro tanta, troppa gente sta bollendo. E le incazzature non fanno bene

Robi Forti: in giro tanta, troppa gente sta bollendo. E le incazzature non fanno bene

Dj, Speaker Radiofonico, Nottologo, Mediatore Familiare, vicepresidente dell’Associazione di Promozione Sociale Epikurea (www.epikureapiacenza.org), Roberto Forti (Provenzano è il vero cognome), lodigiano di nascita, cremasco d’adozione e … ora, piacentino di domicilio, a suo modo, ma in presa diretta sta vivendo, impegnato, questi giorni di emergenza sanitaria da Covid-19. Con lui, volentieri abbiamo scambiato quattro chiacchiere …

Sei in onda in questi giorni sulle frequenze di Radio Sound?

Eh no sono in cassa integrazione a … zero euro.

In che senso?

Nel senso che non lavorando, non arrivano soldi.

Epikurea invece è ancora in modalità open?

Tutte le attività di contatto aperte direttamente al pubblico sono chiuse. Fino a quando le risorse ce lo consentiranno però saremo operativi al telefono.

E di cosa vi occupate?

Gratuitamente, attraverso il numero 371 3343761 siamo attivi per fornire ascolto e consulenze per superare stress e incomprensioni legate alla convivenza forzata provocata, appunto dal fatto che bisogna stare in casa. Quotidianamente ne sentiamo di tutti i tipi perché la gente, in generale, purtroppo si sta incattivendo, letteralmente sta bollendo covando rabbia sotto lo zerbino. Con Epikurea l’interazione coi servizi sociali e le forze dell’ordine è garantita e, nei casi più gravi, agli organi competenti giriamo il tutto.

Ma ne usciremo da questa maledetta storia?

Il Coronavirus è attualità globale e mondiale, ergo soltanto col coinvolgimento di tutte le nazioni, in qualche modo ne usciremo. Non passerà tutto alla svelta, la soluzione è tuttora lontana, del resto viviamo, o meglio, conviviamo con un’epidemia nuova, tutta da decifrare e … che ci cambierà radicalmente, profondamente. Ripeto tutti i giorni constato che … tra chi ce l’ha col vicino, col mondo, o col prossimo, incattivimento, rabbia e  malcontento crescono assai. E … disagio, gente incazzata, paura, timore e ansie hanno creato una situazione potenzialmente esplosiva. Quindi proviamo a stare calmi e … senza vergogna o timori, allorquando non ce la facciamo più, non vergogniamoci di chiedere aiuto.

Sbaglio o con Epikurea, via Whatsapp proponete laboratori creativi?

Sì è infatti importantissimo, stante l’emergenza attuale, coltivare la creatività. Così abbiamo lanciato la proposta, per grandi e piccoli appassionati scrittori, “La stanza dei racconti”: un laboratorio di scrittura con corsi ad hoc per stimolare la fantasia creativa, sfogando scrivendo, un po’ di ansia.

stefano mauri

 

 

(Visited 110 times, 17 visits today)