Sanremo, le pagelle di Michela: l’amore fa bene a Ferro e anche a Gabbani

Sanremo, le pagelle di Michela: l’amore fa bene a Ferro e anche a Gabbani
L’amore fa bene! Ieri sera (ma anche l’altro ieri), ne abbiamo avuto la conferma. Tiziano Ferro, da quando è sposato, è ancora più spigliato del solito: ci ricorda che sbagliare è umano e quando lo fa (lo fa) ci ride sopra 😉 E devo anche ricredermi su Amadeus, tralasciando che non ci fa dormire (ieri Sanremo è finito alle 2.30), sta facendo davvero un grande festival. Francesco Gabbani ha conquistato anche stavolta il palco dell’Ariston, dopo la prima partecipazione nei giovani -> vinta e la seconda nei big -> vinta, a mio avviso si merita la vittoria anche stavolta – voto 10 e lode!
  • Tosca – voto 9/10: immensa
  • Paolo Jannacci – voto 9/10: un cognome difficile, ma portato egregiamente
  • Levante – voto 9/10: non ho ancora capito perché ha fatto tutta l’esibizione piegata, comunque divina
  • Pinguini tattici nucleari – voto 9 1/2: bravissimi, ritmati, divertiti e divertenti
  • Michele Zarrillo – 9 1/2: brano difficilissimo, cantato divinamente
  • Enrico Nigiotti – voto 9: mi piace sempre, è rimasto nel suo stile
  • Piero Pelù – voto 8: anche perché gli sono affezionata, bravo comunque anche da nonno
  • Giordana Angi – voto 7: sinceramente mi aspettavo molto di più
  • Rancore – voto 6/7: elegante
  • Elettra Lamborghini – voto 6: non si sentiva la voce, era emozionantissima ed anche elegante (non credevo), comunque ha twerkato sul palco dell’Ariston, impossibile non amarla.
  • Junior Cally – voto 5/6: senza maschera, ma sempre “un casino”
E i giovani? Mi sono piaciuti tutti, i passati e non, ma avrei assolutamente premiato Faustini.
Ieri sera, oltre alla qualità musicale, c’è stato un momento emozionante e toccante, uno di quelli che poi ti porti dentro.. e che mi ha talmente colpito che non lo voglio commentare, ma vi do un consiglio, cercate “io sto con Paolo”, non ve ne pentirete.
mcihela mombelli
(Visited 58 times, 4 visits today)