Saremo ironici in cerca di risposte, è nato il Comitato Pendolari Cremaschi

Saremo ironici in cerca di risposte, è nato il Comitato Pendolari Cremaschi

Che fossero sul piede di guerra si era capito dai presidi delle scorse settimane, se prima era solo una pagina Facebook adesso è un entità precisa, con dei volti, e l’intenzione di cercare di fare qualcosa di serio per il trasporto (soprattutto su rotaia) nel cremasco.

E’ nato ieri sera, 16 febbraio, il Comitato Pendolari Cremaschi. La serata di presentazione si è tenuta nella saletta di Santa Maria di Porta Ripalta. Al tavolo i membri fondatori della nuova realtà: Alberto Scaravaggi, Stefano Bergami, Stefano Begotti e Francesco Severgnini.

In sala parecchi rappresentanti della politica locale. A cominciare dai politici pendolari come Agostino Alloni, consigliere regionale del Pd da sempre interessato al trasporto; Gianemilio Ardigò, il pendolare Verde…E anche altri due consiglieri pendolari, su sponde opposte, Laura Zanibelli del Ncd ed  Emanulele Coti Zelati di Sel.

Ma poi anche i 5 Stelle Danilo Toninelli, deputato cremasco e Christian Di Feo, consigliere comunale, i rappresentati della giunta gli assessori Matteo Piloni e Fabio Bergamaschi e il consigliere comunale, anch’esso pendolare, Antonio Agazzi.

Il comitato si è definito autoironico e ironico, che diciamo sono doti fondamentali per sopportare i quotidiani problemi che devono affrontare. Gli obiettivi dichiarati sono lo scambio di informazioni con le realtà legate al trasporto e gli altri comitati ed essere una rappresen6tazna formale nei rapporti con Trenord e realtà legate al trasporto. E a proposito di ironia… Al termine della serata dolce rinfresco per tutti con… torte a tema…

(Visited 43 times, 9 visits today)