Segna sempre lui: Sua Immensità Ferrario e così il Pergo ritorna a vincere

Segna sempre lui: Sua Immensità Ferrario e così il Pergo ritorna a vincere

Non era semplice ripartire dopo il Ko pesantissimo infrasettimanale col Rezzato, ma alla fine, grazie soprattutto a … Sua Immensità Ferrario (bomber inarrestabile) e a una prestazione maiuscola (stile Juve col Benevento per intenderci) della squadra, lo scorso weekend attraverso la vittoria sulla Romanese sono arrivati tre punti d’oro. Punticini pesanti che fanno bene al morale e, naturalmente alla classifica.

Ergo, per fortuna che Ferrario c’è viene da dire alla luce dell’ottimo apporto fornito dalla punta alla causa gialloblù.

Per la cronaca, il presidentissimo Massimiliano Marinelli e l’amministratore delegato Cesare Fogliazza, dopo la disfatta in terra bresciana, saggiamente avevano fatto quadrato intorno al sodalizio allenato dal buon Paolo Curti. E i risultati di questo attento atteggiamento sono oggi sotto gli occhi di tutti. No?

Il prossimo turno Ferrario e soci faranno visita alla Grumellese, avversario ostico da affrontare col coltello metaforicamente tra i denti, ma la Pergolettese c’è anche se è bene rimarcare che, rosa oggettivamente alla mano, ai Curti Boys non si chiede la vittoria del campionato, ma un atteggiamento d’avanguardia simile a quello sempre, al netto della sconfitta (5 pere a 0) col Rezzato, sin qui (periodicamente) garantito.

Stefano Mauri

(Visited 58 times, 10 visits today)