Sì meglio, molto meglio i soldati nei parchi al posto di eventi culturali o bar, no?

Sì meglio, molto meglio i soldati nei parchi al posto di eventi culturali o bar, no?

Allora detto che criticità cremasche quali viale Repubblica, il Campo di Marte, piazza Garibaldi e dintorni meriterebbero forse più attenzioni da parte del sindaco Stefania Bonaldi (urge un gesto per tali stonature) e della sua giunta, ecco, la necessità, espressa ripetutamente dalla Lega Lombarda fashionsovranista autoctona di piazzare, qua e là tra i giardini di Porta Serio e il campo di Marte militari italici oppure, perché no, i Caschi Blu dell’Onu, ohibò nel bel mezzo di questo mese di aprile 2019, sì… dai pare la soluzione più percorribile e indicata.

Per carità qualcuno potrebbe obbiettare che, magari calendarizzare nei parchi della capitale del Granducato del Tortello eventi culturali, bancarelle, appuntamenti gastronomici, concerti o intrattenimenti vari mah… male non sarebbe.

Se poi il vicepremier, Ministro dell’Interno, futuro sovrano d’Italia, nonché leader della Lega fu indipendentista – federalista, post celodurista e oggi sovrana – sovraneggiante, beh non fosse impegnato a cacciare i barconi (per carità gesto nobile sacrificarsi per la patria), a far campagna elettorale, a sfilare coi nuovi indumenti delle forze dell’ordine, a girare per sagre e feste, a mangiare e a cuccare, chissà magari si potrebbe addirittura  disturbarlo affinché si adoperi a inviare, in provincia o nelle metropoli, qualche poliziotto in più. Ma in fondo, l’esercito è molto, molto meglio, quindi non è il caso di ricordare all’impegnatissimo Ministro Salvini che pensare agli Interni riguarderebbe, oltre ai porti, curarsi, occuparsi di parchetti, giardinetti e cittadine. No?

Intanto mentre il Bronx imperversa a Crema e i soldati servono al Granducato più dell’acqua al deserto, nella vicina Lodi ristoranti, bar e locali illuminano la realtà laudense, località improvvisamente risvegliata e, magicamente scopertasi sicurissima. Del resto, quando fuori fa buio cosa serve? Gridare demagogicamente al lupo o, semplicemente accendere un lumino? Mah …

Stefano Mauri

(Visited 53 times, 10 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *