Stelline, è tornata la rassegna forse più longeva del cremasco che quest’anno vede la sua XIV stagione

Stelline, è tornata la rassegna forse più longeva del cremasco che quest’anno vede la sua XIV stagione
E’ tornata la rassegna forse più longeva del cremasco che quest’anno vede la sua XIV stagione. L’esordio sabato scorso, con la compagnia Si va in scena dell’Unicrema che ha presentato cinque novelle alla settantina di spettatori che, incuranti della pioggia, non hanno voluto mancare al primo appuntamento.
Bravi gli attori e belle le novelle scelte per la rappresentazione, tre di Boccaccio , una riguardante la leggenda del drago Tarantasio, di Spino d’Adda e la quinta che ha rivisitato una leggenda soncinese. Adesso nei prossimi due weekend sono in programma ben quattro spettacoli che daranno il benvenuto al pubblico di Stelline e l’arrivederci poi a gennaio, quando continuerà la programmazione.
Sabato prossimo in scena la famosa compagnia degli Schizzaidee che presenta un cavallo di battaglia molto vecchio, Don Eusebio Bis, che anche i più fedeli seguaci della compagnia di Bolzone stentano a ricordare. Al momento ci sono ancora un sessantina di posti liberi e si sollecitano le persone che vogliono presenziare a prenotare (3924414647). La commedia è in dialetto
Domenica tocca alla compagnia Rosso di scena di Fausto Lazzari che presenta …e compagnia bella, gustosi dialoghi tra moglie e marito che di certo non mancheranno di far divertire il pubblico (anche qui è gradita la prenotazione). La rappresentazione è in italiano.
Sabato 27 torna la compagnia El Turass Teatrovare di Castelleone, con Radiogialli, nuova rappresentazione in italiano che divertirà il pubblico.Infine, domenica 28 chiusura della prima parte con la Bottega delle donne di Ricengo che presenta una nuova commedia, in dialetto, La panacea di tutti i mali, che vede protagonisti due fratelli gioiellieri tra equivoci e risate. Come sempre, sul palcoscenico tutte donne a interpretare anche le parti maschili.
Biglietti a sei euro, prenotazioni al 3924414647; green pass valido e mascherina in sala (max 156 posti).
(Visited 5 times, 5 visits today)