Sussurbacco, la Ribolla Gialla Millesimeè in versione Brut secondo la cantina Tenuta Luisa

Sussurbacco, la Ribolla Gialla Millesimeè in versione Brut secondo la cantina Tenuta Luisa

La Ribolla Gialla è un vitigno autoctono friulano. Se ne parla più o meno dall’ormai lontanissimo 1289 e oggi, ecco è uno dei vitigni più apprezzati e richiesti dal mercato nazionale e internazionale.

L’epidemia di filossera scoppiata nel XIX secolo decimò i vigenti di Ribolla, ma l’interesse che negli ultimi anni ha suscitato in tutto il mondo, semplicemente ha favorito una nuova e qualificata – qualificante diffusione di queste uve caratteristiche del loro territorio.

Ergo, la Ribolla Gialla Millesimata (Millesimeè) della cantina Luisa (www.tenutaluisa.com), indubbiamente rientra nella categoria poc’anzi citata: vale a dire è un vino affascinante e … gettonato in pratica un pochino di qua e un po’ di là nel mondo. Chapeau e … degustare per credere!

Ottenuto da uve Ribolla in purezza, questo Brut (quindi parliamo di spumante) prodotto secondo il “Metodo Martinotti” Made in … Luisa ha spuma ampia, perlage fine e persistente.

Il colore? Giallo paglierino che non stanca al punto che si fa guardare per tutto il tempo che … vogliamo: degustare per credere.

I profumi? Intensi, freschi, delicati e riportanti a sentori di frutta matura (ananas e albicocca su tutti) e floreali (fiori bianchi).

Il gusto? Elegante, piacevole, sorprendente, persistente e asciutto, piacevolissimamente, nel suo finale che sa incantare (anche grazie ad acidità equilibrata e buona) senza stancare.

Vino adatto ad accompagnare il pesce, come aperitivo è altrettanto indicato, che il Brut Ribolla Gialla Millesimeè Luisa, beh si fa bere emozionando.

Stefano Mauri

(Visited 55 times, 4 visits today)