Sussurbacco, lo spumante Brut Pinot Nero Doc Tenuta Scarpa Colombi dell’Oltrepò Pavese

Sussurbacco, lo spumante Brut Pinot Nero Doc Tenuta Scarpa Colombi dell’Oltrepò Pavese

Vino spumante ottenuto dopo una presa di spuma in grandi vasche d’acciaio a temperatura controllata (Metodo Martinotti), il Pinot Nero Doc dell’azienda (Oltrepò Pavese) Tenuta Scarpa Colombi, da una parte ben si presta come aperitivo e dall’altra, insieme a formaggi poco stagionati, piatti delicati (una bella insalata di pollo) o a base di pesce (accompagnateci per esempio, se volete intraprendere un percorso alternativo ed emozionante un bel risotto ai frutti di mare) beh, indubbiamente fa la sua bella figura. Assaggiato insieme a un risotto fumante ai porcini, per quanto mi riguarda… sì ho avuto piacevolissime sensazioni: chapeau.

Del resto, dalla provincia di Pavia, o meglio, dall’Oltrepò Pavese, allorquando fatte, lavorate e pensate come si deve e dovrebbe (e questo badate bene è proprio uno dei vari casi positivi presenti da quelle parti) senza dubbio arrivano bottiglie che incantano senza stancare. Capito? Ergo degustare per credere.

Ottenuto da uve Pinot Nero (e sui colli pavesi quest’uva sensualintrigante e di personalità sa offrire audaci emozioni rock), questo Brut Made in “Tenuta Scarpa” presenta un colore giallo paglierino dalle sfumature verdognole. I profumi? Sorprendentemente intensi con chiari sentori riportanti a profumi di fiori gialli e mele acerbe. Il perlage? Persistente. Le principali sensazioni gustative? Ha spiccata e robusta personalità che ben si sposa a un’eleganza tipicamente lombarda con ottima, evidente, corposa struttura. RiChapeau!

Stefano Mauri

 

(Visited 72 times, 9 visits today)