Sussurbacco, “Trentasei” … il Lambrusco di Modena Spumante Brut Doc Metodo Classico

Sussurbacco, “Trentasei” … il Lambrusco di Modena Spumante Brut Doc Metodo Classico

Ottenuto da uve di Lambrusco di Sorbara in purezza coltivate nei terreni alluvionali del fiume Secchia nel modenese, ecco il “Trentasei” Lambrusco (consentitemi la ripetizione) di Modena Spumante (Metodo Classico Brut) Doc della pluripremiata (queste bolle d’autore si sono aggiudicate il premio Espresso “Vino d’Eccellenza” e il “Miglior Bollicine” Autochtona Award 2014) Cantina Della Volta, sì è decisamente un Vino (iniziale maiuscola doveroso omaggio) che illumina e apre scenari che fanno esplorare orizzonti interessanti, fuori dai soliti schemi e giri.

Metodo Classico Brut brillante, intrigante, interessante e birbante dal colore rosso rubino intenso, all’olfatto riporta chiaramente sensazioni fruttate di marasche, ribes e floreali di rose selvatiche. In bocca poi, decisamente il Trentasei esplode con un corpo deciso, sapidità, compattezza e cremosità avvolgente.

Spumante complesso, spettacolare, sublime, magistralmente in grado di abbinare modernità avveniristica e tradizioni (dei lambruschi) che … non disdegnano, genuine, il passato.

Cosa abbinarci? Mah… bevuto da solo, eventualmente nelle vesti di aperitivo italiano (senza esagerare con stuzzichini e cibarie) questo gioiello italiano (ed emiliano) brilla di luce propria, ma anche accompagnato a piatti tipici dell’Emilia Romagna (pastasciutta al ragù, salumi e lasagne), beh il Trentasei non tradisce. Degustare per credere.

Stefano Mauri

 

(Visited 31 times, 5 visits today)