Ti piace vincere facile? La strana storia del bando rifiuti che dopo 3 anni ha visto (sembra) un solo partecipante

Ti piace vincere facile? La strana storia del bando rifiuti che dopo 3 anni ha visto (sembra) un solo partecipante

Vi aspettavate vero il pezzo scemo della domenica sera? Invece no. Forse. Cremaoggi ieri (non è un gioco di parole) e La Provincia oggi riportano una notizia che se dovesse essere confermata aprirebbe degli squarci assai interessanti su un tema delicato.

Il titolo de La Provincia di oggi  a pagina 16 è questo: “Reti e patrimonio. Igiene ambientale. Sull’appalto rifiuti Lgh balla da sola”. Cioè? Lo spiega il sottotitolo: “Alla scadenza del bando solo una proposta per la gestione del servizio sarebbe arrivata a Scrp. Un iter di tre anni per una gara di 150 milioni di euro che senza alternative potrebbe non soddisfarre molti comuni”.

Ma perchè questa notizia apre interessanti questioni? Intanto perchè i sindaci hanno appreso dalla stampa che la gara sarebbe gia conculsa con l’assegnazione del bando a Lgh. Si era sbandierata tanta segreteza e tanto “tatto” in questo delicato tema e poi? Poi ci pensa la stampa a spiattellare la cose.

Poi sorge anche una domanda, se fosse vero che ha gia vinto Lgh,riguardante la presenza del cosidetto Convitato di pietra, che non è una menata nostra ma una cosa di cui si era parlato e si era fatta addirittura una interrogazione parlamentare.

Si perchè il direttore generale di Scrp Pietro Moro era contemporaneamtoe anche consigliere di ammnistrazione di Lgh.  L’aveva scritta per primo sta cosa quel rompimaroni di Antonio Grassi sul suo blog all’interno de La Provincia l’11 dicembre del 2014, e appunto il Movimento 5 Stelle l’aveva portata in parlamento, come racconta per esempio Cremaonline l’8 gennaio del 2015.

Movimento 5 stelle che oggi si ributta a pesce sulla vicenda tanto che oggi sulla sua pagina Facebook l’assessore Matteo Piloni scrive:

“i grillini cremschi criticano l’esito della gara sui rifiuti perchè l’unico partecipante è l’attuale gestore. I grillini cremaschi denunciano l’acquisizione della quote di Lgh da parte di A2a operche non è stata fatta a gara. Nella migliore delle ipotesi credo che i grillini cremaschi stiano solo facendo propaganda elettorale”.

Ma perchè starebbero facendo campagna elettorale? Io sono un po’ bestia però non ho mica capito perchè in questa gara inizialmente tra i concorrenti, come racconta sempre La Provincia, avrebbe dovuto esserci A2a che in teoria dovrebbe essere sposa di Lgh invece qui correva come concorrente, ma non capisco anche perchè dovrebbe andare bene questo risultato, quando in questi tre anni addirittura molti paesi visto il trascinarsi della cosa si sono fatti il bando rifiuti in casa e da soli. Boh sarò poco preparato ma una partecipazione più massiccia non avrebbe portato degli inevitabili ribassi con un guadagno della collettività? Boh. Mi sfuggono molte cose.

Emanuele Mandelli

(Visited 83 times, 7 visits today)