Tra treni in ritardo, episodi teppistici, liti e accoltellati, ecco alla Stazione (ben venga la riqualificazione) ehm si tromba?

Tra treni in ritardo, episodi teppistici, liti e accoltellati, ecco alla Stazione (ben venga la riqualificazione) ehm si tromba?

Allora lo scorso weekend, giustamente i carabinieri, in orari serali – notturni alla stazione ferroviaria di Crema hanno piazzato un bel presidio al fine di presidiare e controllare la zona. Del resto da quelle parti, ahinoi tra treni in ritardo, episodi teppistici, liti e accoltellati (settimana scorsa una scazzotata degenerata rischiava di portare a tragiche conseguenze) la situazione, per carità non è fuori controllo, ma certamente merita approfondimenti. Intanto ben venga l’opera di riqualificazione avviata dall’assessore Fabio Bergamaschi con la speranza che Trenord lanci un progetto industriale degno di tale nome.
Nel frattempo a determinate ore e modalità, tendenza radicata da anni in quella fetta di territorio cremasco da illuminare a nuovo, ragazze e ragazzine (ma ce ne è per tutti i gusti e orientamenti), anche per pochi euro, se non offrono tutte le loro grazie, beh qualcosina concedono. E … udite, udite non sono solo straniere le fanciulle disinibite: qualcuna arriva, naturalmente in treno (quando c’è o non è in ritardo, ma pure il pulman è mezzo gradito), da paesi limitrofi a Crema.

Stefano Mauri

 

(Visited 59 times, 12 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *