Tutti contro tutti, la saccenza di Agazzi mostra l’inconsistenza di questa minoranza

Tutti contro tutti, la saccenza di Agazzi mostra l’inconsistenza di questa minoranza

Questa sera (il 23 luglio ndr)  al Consiglio Comunale della nostra città è stata fatta violenza: l’organo democratico dei cittadini è stato preso in giro dal gravissimo comportamento del consigliere Antonio Agazzi che in sfregio alla dignità del Consiglio Comunale ha maldestramente tentato di impedire lo svolgimento della discussione delle varianti al PGT, tra cui il capitolo delle aree destinate alle attrezzature religiose.

Per l’assenza giustificata e programmata da tempo del Presidente Cappelli, il consigliere Agazzi, come vicepresidente, aveva l’incarico di presiedere il Consiglio Comunale. Poco dopo aver validato e dato inizio alla seduta, Agazzi si è dimesso cercando di bloccare i lavori di discussione delle varianti al PGT relative alle importanti modifiche in ambito urbanistico miranti a sbloccare la situazione di stallo in via Milano e nelle aree dismesse presenti in città.

La dilettantesca preparazione del consigliere ha cozzato contro la spiegazione tecnica del Segretario Generale che ha argomentato su un piano giuridico come il consiglio possa procedere se presieduto dal consigliere anziano (risultato essere Emilio Guerini). E’ triste osservare come l’azione politico istituzionale del consigliere Agazzi, sin’ora rispettabile, sia, dopo questa sera, indelebilmente macchiata da un comportamento che viola qualsiasi concezione di democrazia e rispetto istituzionale.

Il clamoroso scivolone di Agazzi (e di NCD, Forza Italia e del consigliere Arpini che hanno abbandonato l’aula) ha mostrato chiaramente, oltre alla sua vuota saccenza, come, rimasta senza alcuna argomentazione razionale, a questa minoranza non restano che sceneggiate che gettano discredito innanzitutto su di loro e provocano imbarazzo in chi ha a cuore il decoro, la democrazia ed il rispetto verso i cittadini.

I gruppi consigliari di maggioranza
CREMA BENE COMUNE
PARTITO DEMOCRATICO
PATTO CIVICO
RIFONDAZIONE COMUNISTA
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’

(Visited 130 times, 21 visits today)