Tutto ma un bulldog no, Emanuele Draghetti presenta il suo libro stasera a Pandino

Tutto ma un bulldog no, Emanuele Draghetti presenta il suo libro stasera a Pandino

La casa editrice LINEE INFINITE
è felice di presentare:
“Tutto… ma un bulldog NO!”
di Emanuele Draghetti
giovedí 5 luglio 2018
alla “Sala Verde” castello Visconteo di Pandino (CR).
L’evento è previsto per le ore 21:00

 

IL LIBRO:
Vi è mai capitato di vedere una donna parlare con suo marito e riconoscervi in una delle due persone?
L’autore vi porta all’interno delle sue vicende matrimoniali con un pizzico di ironia, raccontando con estrema semplicità alcune dinamiche di coppia.
Da un semplice pomeriggio al supermercato ad una gita fuori porta. Da una semplice frase ad un intero discorso, sarete trascinati in un vortice di pazzia, dove alcune frasi diverranno il centro di uno stile di vita.
Racconti in prima persona dove l’autore si diverte a dipingersi come una vittima con un sottile e velato sarcasmo nei confronti della consorte che, in più momenti, risulterà essere il suo irrimediabile e indispensabile punto di riferimento.
Genere: Narrativa
Anno: 2016
Pagine: 130
Prezzo: € 10,00
ISBN: 978-88-6247-145-9
L’AUTORE:
Emanuele Draghetti Nasce a Lodi nel 1976 e pochi anni più tardi si trasferisce nel Cremasco dove attualmente vive e lavora. Nel 1996 svolge il servizio militare nel corpo dei Vigili del Fuoco e, durante la trasferta di Roma, conosce la persona che diventerà sua moglie. Sposato con 2 figli, condivide con la sua famiglia la passione per i cani, specialmente per i Bulldog Inglesi. Con la moglie ha anche avviato un piccolo allevamento amatoriale chiamato “Anita’s Home”, dedicato alla prima amica Bulldog di nome Anita.
“Linee Infinite, scrivere insieme”:
La casa editrice Linee infinite nasce dall’iniziativa di un gruppo di amici uniti dalla passione e dall’amore per i libri. Una passione che parla di poesia e di romanzi, ma che affianca l’interesse per i saggi e per l’informazione: in altre parole l’amore per le immagini poetiche e per la libera circolazione delle idee.
Condividere una passione significa collaborare affinché un sogno si realizzi. Per questo Linee Infinite va oltre il concetto tradizionale di casa editrice, in cui i ruoli sono gerarchici e le scelte sono fatte da pochi iniziati, per creare una nuova forma di processo creativo: la progettualità editoriale partecipativa.
Linee infinite si pone come una “famiglia editoriale”, una sorta di associazione di scrittori che, pur rispettando i processi tradizionali del prodotto, mira alla partecipazione corresponsabile di tutti gli attori al processo creativo, gestionale e promozionale del libro. Editori, editor ed autori lavorano insieme per realizzare l’opera che da tempo giace nel cassetto e fornirle quella opportunità che altrimenti sarebbe negata dai tradizionali canali distributivi. Lavorare insieme significa fare emergere il proprio talento, significa collaborare a progetti collettivi, significa aiutarsi reciprocamente affinché il proprio lavoro e quello degli altri autori venga conosciuto e apprezzato. Un lavoro collettivo per un unico risultato: scrivere.
Linee Infinite è un progetto che vuole consentire a scrittori esordienti di entrare a far parte a tutti gli effetti del panorama letterario, mettendo in risalto le qualità degli autori e delle opere, senza dimenticare le inevitabili logiche del mercato, ma proponendosi come un’alternativa alla cultura omogeneizzante che segue sovente le sole regole del marketing e della scrittura creativa. Per intenderci: un mercato che segue l’opera e non un’opera che segue il mercato.
L’impegno assunto dalla casa editrice rientra quindi in un’ottica di valorizzazione dell’opera pubblicata tramite diverse forme di promozione e divulgazione, con un’attenzione particolare agli autori locali, affiancando quindi al mercato nazionale un forte radicamento al territorio, alla cultura regionale.
L’obbiettivo è di permettere alle idee di volare libere, di seguire quelle linee di percorso dell’animo umano che si perdono nell’infinito dei sentimenti e dei pensieri. Le linee infinite appunto. Per liberare le energie creative e poetiche che sono ancora nascoste nei cuori e nei cassetti. Per riunire uomini e donne che, come noi, condividono l’amore per la scrittura. Per scrivere insieme.
Per ulteriori informazioni:
www.lineeinfinite.com
mail: ufficiostampa@lineeinfinite.net

(Visited 126 times, 27 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *