Un medico del 118 di Treviso scrive a Selvaggia Lucarelli, la quale, menziona ed elogia sempre il presidente Zaia

Un medico del 118 di Treviso scrive a Selvaggia Lucarelli, la quale, menziona ed elogia sempre il presidente Zaia

Sono un medico del Suem -118 e della rianimazione di Treviso.

Posso dirti questo. Abbiamo una piattaforma con tutti i posti letto in rianimazione in tempo reale sia per pz Covid che nok Covid..

Per ora stiamo andando bene ma secondo me perché si è fatta strategia da subito, oltre ai tamponi riorganizzazione istantanea degli ospedali divisi in Covid e non Covid, rianimazioni e sub intensive con piano già pronto x aumentare posti letto e reparto allestiti subito in caso di peggioramento.

Riconversione del personale.

Insomma tutto molto veloce e organizzato.. questo ha permesso che ora come ora non siamo in affanno: si lavora anche tanto ma per ora ci stiamo.

Così ha scritto e postato nei giorni scorsi, sulla pagina Facebook della giornalista scrittrice Selvaggia Lucarelli, un medico del 118 del Veneto, regione stressata e provata dal coronavirus, ma a quanto pare non devastata come la Lombardia e la sua sanità pubblica. Ah … Selvaggia Lucarelli, attraverso articoli e post continua a menzionare in positivo il presidente del Veneto Luca Zaia.

(Visited 280 times, 12 visits today)