Una poesia di Stefania Diedolo, scrittrice sensualintrigante e autrice di Karmel,

Una poesia di Stefania Diedolo, scrittrice sensualintrigante e autrice di Karmel,

Bocca di Lupa e Io aMo…

 

 

 

Sei andata via

senza rumore.

Sono rimasta sola,

senza più parole.

Vallo a dire,

che eravamo

luna e sole.

Tu un campo spoglio

io il tuo fiore.

Oggi non so dire

se è bene o male.

Ma il tuo nome

chiama lacrime

asciutte. Amare.

 

Io, un libro aperto da sfogliare.

Tu, impossibile da spiegare.

Stefano Mauri

(Visited 193 times, 68 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *