Uso improprio della Fascia Tricolore? Il sindaco di Bagnolo Cremasco Paolo Aiolfi dice la sua e si difende

Uso improprio della Fascia Tricolore? Il sindaco di Bagnolo Cremasco Paolo Aiolfi dice la sua e si difende

Cosa ne pensate amici? Devo celare la mia posizione politica per non offendere la minoranza? Eppure il simbolo Lega era ben visibile quando mi sono proposto alla cittadinanza che mi ha scelto di misura! Sono e sarò sempre una persona trasparente: se non mi volevano per quello che sono, bastava non votarmi.

Questo quanto ha postato, nei giorni scorsi, sulla sua pagina Facebook, Paolo Aiolfi, sindaco di Bagnolo Cremasco.

Prima per la cronaca, inviando ufficialmente il tutto al Prefetto, l’opposizione bagnolese aveva accusato il primo cittadino di utilizzare in modo improprio la Fascia Tricolore abbinando, la sua foto ufficiale, alla scritta “Io sto con Salvini” dopo l’ok al processo (sostanzialmente per aver chiuso i porti ai barconi degli immigrati clandestini), nei confronti dell’ex ministro degli Interni Matteo Salvini, arrivato dal Parlamento.

stefano mauri

(Visited 119 times, 9 visits today)