veloddromo, accordo di valorizzazione: l’impianto sportivo passa al Comune

veloddromo, accordo di valorizzazione: l’impianto sportivo passa al Comune

È stato perfezionato lo scorso 28 giugno presso l’agenzia del Demanio, l’accordo tra Agenzia, Ministero dei Beni Culturali e Comune di Crema per la valorizzazione del velodromo “Pierino Baffi”.

Questo programma sottoscritto dalle parti del tavolo tecnico è il preliminare di acquisizione non onerosa indispensabile all’atto notarile che entro 120 giorni trasferirà materialmente l’impianto ciclistico di interesse storico al Comune; l’ente si impegna a riqualificarlo forte del finanziamento di 1,8 milioni di euro ottenuto con il bando “Periferie e sport” del CONI.

La valorizzazione definisce gli obiettivi di tutela del bene e di rilancio della sua fruizione, attraverso una serie di interventi: il restauro della pista, l’adeguamento normativo di tutti i servizi di supporto (tribune, spogliatoi, depositi, ecc.), la sistemazione degli accesi, la realizzazione di servizi per il pubblico.

Questo accordo, combinato con il finanziamento ottenuto con il bando, consente l’acquisizione di un patrimonio storico-artistico e la sua riqualificazione senza esborso di risorse comunali. Un accrescimento del patrimonio comunale a costo zero.

L’accordo vedrà il passaggio il prossimo 29 luglio in Consiglio Comunale per la sua approvazione.

Il trasferimento al Comune di Crema della proprietà del Velodromo è un momento epocale per la città”, commenta il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi. “Crema diviene a tutti gli effetti proprietaria di un patrimonio storico, importante sul piano culturale, sportivo ed affettivo. E al contempo, mettendo una pietra tombale su ipotesi di tipo speculativo, impegna il Comune alla completa riqualificazione del bene, perché la restituzione ai cremaschi sia piena ed efficace. Il milione e 800mila euro portati a casa dal Bando Periferie ci consentiranno infatti di operare in tale direzione e ringrazio il Demanio e il CONI per questa importante e virtuosa collaborazione fra Enti Pubblici”.

(Visited 27 times, 14 visits today)