Verso le amministrative cremasche 2017 la Lega pensa a Giovinetti sindaco

Verso le amministrative cremasche 2017 la Lega pensa a Giovinetti sindaco

Allora procediamo più o meno con ordine. Lontano sulla carta, vicino a parole, il 2017 è all’orizzonte e con esso le elezioni amministrative. Per quanto riguarda il centrosinistra dovrebbe ricandidarsi l’attuale sindaco Stefania Bonaldi. Nel centrodestra, detto che (giustamente) Antonio Agazzi ha una voglia matta di riprovarci e Simone Beretta vorrebbe provarci, salvo colpi di coda la scelta dovrebbe cadere alla fine, ma occhio comunque alle sorprese dell’ultima ora (Zucchi? Cabini? Ancorotti? Inama?), sulla nomination importante e pesante dell’imprenditrice Marina Zanotti.

E la Lega? Beh rumors provenienti da ambienti leghisti, per carità nulla di ufficiale, darebbero per certa, per la serie a volte ritornano, la candidatura (trasversale) dell’ex primo cittadino Cesare Giovinetti, personaggio questo, potenzialmente in grado di acciuffare voti un poco dappertutto. Per chiudere, restando nell’ambito del partito caro al leader Matteo Salvini sorge, spontanea la seguente domanda: perché in modo particolare in provincia, o aria vasta che dir si voglia di Cremona, il Carroccio nelle varie stanze dei poteri porti, delle associazioni di categoria o nelle partecipate non riesce a piazzare suoi uomini?

Stefano Mauri

(Visited 34 times, 7 visits today)