Videoton U23, quattro giornate per il sogno playoff

Videoton U23, quattro giornate per il sogno playoff

UNDER 23: QUATTRO GIORNATE PER IL SOGNO PLAYOFF

I ragazzi di mister Cattolico espugnano la bollente tana dello Zelo per 5-7: gol capolavoro di Gnatta. Nell’anticipo della 25^ giornata rossoblù autori di una grande prova sul campo della capolista Carugate, che si impone però per 3-1. A quattro match dal termine della regular season è lecito sognare i playoff

 

Un sogno da costruire.

La formazione Under 23 del Videoton si è regalata grandi prestazioni, prestigiose vittorie e tante soddisfazioni in questa stagione, ma ora i rossoblù vogliono provare a raccogliere un piazzamento importante in classifica.

L’attuale 2° posto, dopo il successo per 5-7 a Zelo (impreziosito dal gol capolavoro di Gnatta) e il ko 3-1 a Carugate (al termine di un match giocato alla pari con la capolista), è la conferma che i rossoblù meritano un posto tra le migliori formazioni del torneo: in attesa dei recuperi di Bellusco e Cermenate, gli ultimi quattro match di regular season ci diranno se l’Under 23 riuscirà a coronare quel sogno chiamato playoff.

 

UNDER 23 – SERIE C2 – 21^ Giornata

Zelo C5 – VIDEOTON 5 – 7

(2) Taffurelli, Vanelli, Gnatta, Gracia Moreno, Piantelli, Morello

Brillantemente superato l’esame di maturità per l’Under 23 rossoblù: il Videoton mostra nervi saldi, concretezza e anche spettacolo nel bollente catino di Zelo.

I cremaschi si impongono per 5-7 grazie all’allungo decisivo a inizio ripresa: il successo vale la conferma del 2° posto in Serie C2 e proietta il Vidi al match di lunedì sul campo della capolista.

I locali trovano prontamente il vantaggio, ma la punizione di Vanelli sistema subito le cose per l’1-1 che lancia il Vidi, bravo ad allungare sull’1-2 con Taffurelli.

Sale quindi in cattedra Gnatta, autore di un vero gol capolavoro, da manuale del calcio a cinque: controllo di palla spalle alla porta, liberandosi con una magia di due avversari; tagliafuori offensivo col corpo per saltare il difensore, altro dribbling di suola a saltare il portiere e palla in rete per l’1-3 da applausi. Maestro!

Il primo tempo si chiude con il 2-3 dei locali, ma in avvio di ripresa i cremaschi piazzano il break decisivo: il 2-4 di Suso Gracia Moreno, il 2-5 di Taffurelli (doppietta per Big Daddy) e il 2-6 di capitan Piantelli valgono un’ipoteca sul match a metà secondo tempo.

Lo Zelo accorcia sul 3-6, ma Morello piazza il settebello, finalizzando una ripartenza per il 4-7.

A nulla serve il 5-7 locale, se non a rendere meno gravoso il passivo: è un grande Vidi, che conferma il 2° posto in classifica!

 

UNDER 23 – SERIE C2 – Anticipo 25^ Giornata

Carugate – VIDEOTON 3 – 1

Piantelli

Un ottimo Vidi non riesce nella grande impresa: il Carugate si impone per 3-1 sui cremaschi con due gol da corner e trovando il 3-1 solo a pochi minuti dal termine.

Una sconfitta che non cambia nulla e, anzi, conferma il valore del Vidi, che ha tenuto testa alla prima della classe fino all’ultimo minuto!

Il match è sempre stato equilibrato per tutta la sua durata: locali vicini al gol dopo 8 minuti, quando un tiro da fuori area colpisce il palo della porta rossoblù; risposta cremasca affidata alla conclusione di Giavaldi, deviata in corner. Carugate di nuovo pericoloso, ma Crotti fa buona guardia con una parata di piede; Vidi in avanti con Mucina, fermato dal portiere locale, bravo a chiudere lo specchio.

La gara si scalda nel finale di frazione: capitan Piantelli sfiora il gol, trovato invece dal Carugate con un bel tiro sugli sviluppi di uno schema da corner. Reazione immediata dei cremaschi, ma la conclusione di Antonelli sull’assist di Mucina non colpisce il bersaglio.

Nella ripresa è il Carugate ad approcciare meglio, ma Crotti è sempre attento. I ragazzi di mister di Cattolico sono però in partita, come confermato dai tentativi di Giavaldi, due volte fermato in corner dal portiere.

Il Carugate si conferma però cinico e concreto, trovando il 2-0 al 9′ del secondo tempo, ancora con un bel tiro sugli sviluppi di uno schema da calcio d’angolo.

La nuova reazione del Vidi porta al meritato gol che riapre il match: Piantelli controlla bene il rilancio con le mani di Crotti, incrociando in rete il 2-1 che infiamma le speranze rossoblù sul secondo palo al 24′. I cremaschi provano a pareggiarla, ma il 3-1 locale con una beffarda conclusione da fuori chiude i conti. Rossoblù con il portiere di movimento nel finale, ma senza trovare il gol.

(Visited 5 times, 5 visits today)