Videoton, un ruggente 3-3 con l’Asti

Videoton, un ruggente 3-3 con l’Asti

Grandi emozioni in questo weekend tutto rossoblù alla “Toffetti”: da venerdì a domenica una scorpacciata di gol e sfide di alto livello, in cui tutte le formazioni Videoton Crema hanno ben figurato, per la soddisfazione dei tifosi tornati sugli spalti del centro sportivo ombrianese.

La prima squadra in Serie B ottiene un punto dall’elevato peso specifico con l’Orange Asti, formazione attrezzata per competere ai massimi livelli della categoria.
I ragazzi di mister De Ieso partono bene e sferrano un grande uno-due a metà tempo: in un minuto di fuoco ecco l’assist di Maietti per l’1-0 di Usberghi e l’assist di Coman per il 2-0 di De Freitas, che mettono il match sui binari giusti per i cremaschi. Il Vidi si fa preferire anche nel prosieguo della frazione, ma Maietti e De Freitas non riescono a calare il tris.
In avvio di ripresa l’Asti spinge forte e restituisce la combo ai cremaschi: al 3′ gli ospiti siglano il 2-1 e già al 5′ trovano il 2-2 che ristabilisce la parità. Il Videoton è bravo a non sbandare ulteriormente e, anzi, torna a macinare gioco e a costruire occasioni: Martinelli due volte, Maietti e Usberghi non trovano la rete. Dal lato opposto del campo l’Asti però torna a graffiare: il 2-3 degli ospiti è seguito da un tiro libero che però i piemontesi non riescono a trasformare. Il pubblico della “Toffetti” spinge il Videoton, che sfiora il gol con Porceddu, Maietti e il portiere di movimento Poggi. I rossoblù meritano il pareggio e lo trovano allo scadere grazie a un glaciale De Freitas, che realizza il tiro libero del definitivo 3-3.
Match vibrante, giocato a ritmi importanti e con qualità: il Vidi torna al lavoro settimanale consapevole del proprio valore.

A sorprendere e prendersi la scena alla “Toffetti” è la formazione Under 19: partenza esplosiva quella dei ragazzi di mister Porceddu, che si impongono nettamente per 5-1 sull’MGM 2000!
La pressione totale dei rossoblù porta i suoi frutti a metà frazione: il classe 2006 Orlandi sblocca il match, seguito a ruota da Saba, che approfitta dello sbandamento ospite per firmare il raddoppio. L’MGM accorcia sul 2-1 prima dell’intervallo realizzando un tiro libero, ma in avvio di ripresa il Videoton spacca in due il match con le reti di Saba e Marino, che aumentano il gap fino al 4-1 e mettono un’ipoteca sulla gara. Nel finale arriva il 5-1 di Saba, che trova la tripletta personale, confermando una prova di alto livello, così come quella del portiere cremasco Merenda, decisivo in più circostanze e bravo a infondere sicurezza alla squadra.

Esordio positivo anche per la formazione Under 23 del Videoton, impegnata in Serie C2: il match con il Carugate è spigoloso e l’1-1 vale un ottimo punto. Miglior partenza a cura dei ragazzi di mister Cattolico, che passano in vantaggio col guizzo di Giavaldi sugli sviluppi di un corner. Gli ospiti trovano il pareggio prima dell’intervallo, con una punizione che passa sotto la barriera e si insacca alle spalle di Albergoni, che sarà protagonista nella ripresa con parate da campione. Il secondo tempo viaggia su un sottile equilibrio: alle parate da applausi del numero uno cremasco fanno eco i gol sfiorati da Taffurelli, Giavaldi e Valcarcel. Al triplice fischio restano l’1-1 sul tabellone e soddisfazione per un buona prestazione.

Un weekend positivo per i colori rossoblù, su tutti i fronti e con tutte le squadre: avanti così, ragazzi!

(Visited 5 times, 5 visits today)