Zanibelli, tutte le risposte che l’assessore non mi vuole dare

Zanibelli, tutte le risposte che l’assessore non mi vuole dare

E’ incredibile come si possa evitare qualsiasi risposta in merito alle domande poste circa la manifestazione Crema Petalosa, svoltasi senza atti deliberativi di giunta pubblici e trasparenti, ma sulla semplice base di pareri di giunta, privati e disponibili solo a pochi intimi. Quindi in spregio a qualsiasi regola di trasparenza amministrativa. Questa amministrazione  sembra demandare le proprie responsabilità ai funzionari, in assenza di trasparenza. Sulla base di quale atto deliberativo i funzionari possono assumersi responsabilità pubblica di concedere patrocinio e soprattutto agevolazioni economiche di considerevole entità?

Son state depositate precise domande all’assessore, cui non è arrivata risposta:

  •  Quanto è stato versato dall’ associazione organizzatrice dell’evento all’ente locale? (in virtù del così detto “deliberone” ,postumo rispetto all’evento, come l’ha chiamato l’assessore)
  • Come è stato possibile calcolare il mancato introito dato che non è deliberato lo spazio concesso?
  • Da chi è stato deciso e di conseguenza sulla base di quale atto è stato calcolato il mancato introito, e quanto ammonta, per l’impedimento dell’uso dei parcheggi? Che comunicazione è stata data all’ente gestore dei parcheggi, diverso dall’ente locale?

A questo punto è legittimo pensare che risposte non ci siano, con buona pace di quegli operatori del commercio che invece pagano il plateatico, offrono servizio pubblico di commercio, e hanno avuto notevole svantaggio per la suddetta manifestazione che almeno poteva tenersi non in contemporanea a vantaggio dei soliti. Sarà necessario chiedere gli atti amministrativi, a tutela dei cittadini, degli esponenti del commercio, e in vista delle prossime iniziative. Dopo 4 anni ancora questa amministrazione dimostra la propria incapacità a governare, salvo chiedere sempre nuovi sacrifici ai cittadini su tutti i fronti, ormai non solo quello delle tasse.

Laura Zanibelli

(Visited 33 times, 5 visits today)