Assoindustria Cremona: riaprire le fabbriche sicure, il messaggio raccolto dal mensile MondoBusiness e dai media locali

Assoindustria Cremona: riaprire le fabbriche sicure, il messaggio raccolto dal mensile MondoBusiness e dai media locali

Il presidente degli industriali cremonesi, Francesco Buzzella, invita il Governo a fare presto, perché il tempo scarseggia e le conseguenze della crisi possono essere irrimediabili
«Sappiamo bene quanto è forte in questo territorio il senso corale di umanità», dichiara il presidente dell’Associazione industriali di Cremona, Francesco Buzzella, in un suo intervento in merito alle numerose donazioni che l’associazione Uniti per il territorio della provincia di Cremona sta continuando a ricevere. «Lo abbiamo visto anche in questa circostanza di grande emergenza, dove sia i singoli cittadini ma anche le imprese hanno saputo e sanno tuttora lasciare segnali importanti». Buzzella affronta anche il tema della chiusura di moltissime aziende, prescritta dal presidente del Consiglio dei ministri. Queste ultime hanno dato prova di grande responsabilità e senso civico, procedendo all’immediata adozione di tutti i protocolli sanitari per la tutela dei propri lavoratori, in certi casi anche prima delle disposizioni degli enti preposti.

Il resto del pezzo QUI

(Visited 103 times, 103 visits today)