«Durante il mio intervento per la commemorazione del 25 aprile avevo invitato i presenti a resistere  all’indolenza di lasciare agli altri la scelta del proprio futuro. Ebbene le elezioni sono l’occasione principale per i cittadini di decidere il proprio futuro.  Non rinunciamo a questa possibilità.  Andiamo  a votare. Partecipiamo. Per questo, cari concittadini,  il 26 maggio  andate a votare. Ma vi chiedo di più. Se siete soddisfatti del lavoro svolto in questi cinque anni dalla Lista Grassi sindaco e se volete che prosegua nel lavoro iniziato, non solo andate a votare, ma votate  Grassi sindaco. Non importa se non ci sono concorrenti. E’ importante invece perché il vostro voto esprime in maniera tangibile la condivisione del nostro programma e la fiducia  nella nostra capacità di realizzarlo»..

Con queste parole il candidato sindaco Antonio Grassi ha concluso le due assemblee che si sono tenute martedì e mercoledì scorso rispettivamente in comune a Casale e all’Mcl a Vidolasco.

Durante la riunione Grassi, con l’ausilio di diapositive,  ha presentato il programma per i prossimi cinque anni e ha ricordato il lavoro svolto dalla sua amministrazione nel mandato precedente. Poi ogni candidato consigliere si è presentato ed ha illustrato le proprie competenze.

Infine sono stati indicati i componenti  della futura giunta.

«Poiché ritengo – ha sottolineato Grassi – che  i componenti dell’attuale giunta abbiano lavorato bene formando un gruppo coeso basato sulla collaborazione, con l’obiettivo di affrontare i problemi e risolverli,  tutti gli assessori attuali saranno confermati nelle relative competenze, compreso Antonio Rovida ai servizi sociali, anche se non è in lista, e Massimiliano Riboni al bilancio con il ruolo di vicesindaco».

Nel programma,  scritto nel segno della continuità dell’attuale amministrazione,  sono previsti il mantenimento della manifestazione Estate in riva al Serio, il potenziamento della Consulta delle pari opportunità, quella dei giovani e il Centro del riuso.

Tra le novità Grassi ha sottolineato la costituzione della Consulta per la famiglia. Nel capo degli investimenti ha invece indicato il completamento della ciclabile per Camisano, l’ampliamento del cimitero di Casale, studio di fattibilità di una rotatoria all’ingresso di Vidolasco, venendo da Casale. Un impegno speciale sarà dedicato a migliorare la digitalizzazione degli uffici comunali. Prevista infine la fibra ottica per l’intero territorio comunale.

Questa la lista: Luigi Ambrosini, Ennio Bergamini, Antonio Bisleri, Enemesio Boschiroli, Plinio Costenaro, Zaverio Lucini, Luca Neotti, Ulderico Parisi, Massimiliano Riboni, Veronica Rozza.

(Visited 18 times, 18 visits today)
Share