Crema in musica presenta il libro di Aldo Valdagno dedicato ai musicisti classici cremaschi

Crema in musica presenta il libro di Aldo Valdagno dedicato ai musicisti classici cremaschi

La città di Crema ha dato i natali ad importanti musicisti, quali Giovanni Bottesini, Francesco Cavalli,Vincenzo Petrali e altri ancora contribuendo fortemente all’evoluzione della storia musicale.  – Nell’ambito della Rassegna  CREMA IN MUSICA, la Società Storica Cremasca in collaborazione con l”Associazione Musicale Giovanni Bottesini ha organizzato una validissima iniziativa , presentando il libro di Aldo Valdagno, in cui sono elencate opere di ogni genere.  –

Il pubblico sarà deliziato dalla preziosa presenza del noto Soprano Véronique Mercier che eseguirà tre arie di Pavesi: AVVERTIMENTI AI GELOSI (aria di Ernesta) da CHI SERBA NEL PETTO;  ANCHE IN ETA’ DECREPITA da SER MARCANTONIO opera comica; SE V’ASCOLTO PRODI AMICI cavatina di Arminio – dall’ARMINIO (OPERA SERIA).  –  tutto questo avverrà nella Sala Giovanni Bottesini del Teatro San Domenico  – Ascoltando queste pagine, in alcune troveremo un ritmo frenetico mescolato con il sentimentalismo dell’epoca mentre in altre prevale la tipica sensibilità romantica.  –

Erano opere importanti: il MACANTONIO è stato replicato 54 volte al Teatro all Scala con successo. Questo lavoro viene ricordato in modo particolare per chè il libretto servì da ispirazione per quello di Gaetano Donizetti.  – Alcune di queste opere furono composte su libretto di Giuseppe Maria Foppa.  –  La Rassegna si pone come obiettivo un percorso di valorizzazione di questi artisti, ricordandoli con concerti e momenti culturali a loro dedicati affinchè l’inestimabile patrimonio musicale non vada disperso e dimenticato.

Quello di domani, sabato 16 aprile, sarà un momento importante per vari aspetti: il recupero di musiche che vale la pena di scoprire, la presenza di Aldo Valdagno e la deliziosa grazia di Véronique Mercier, che, accompagnata dal bravo Maestro Enrico Tansini al pianoforte, ci regalerà come sempre il sogno e la malia del teatro d’opera, che è la favola più bella del mondo. Appuntamento alle 16.30. Non perdete questa occasione d’oro di apprezzare un musicista nato nella nostra terra e capace di portarci un po’ dell’anima dell’Ottocento italiano. Grazie alla Società Storica e all’Associazione Musicale Bottesini avremo un incontro straordinario con bella musica e una bella figura del passata dalla personalità ricca di fascino e di meriti.

Eva Mai

(Visited 74 times, 16 visits today)