Ersida Vllahu, la bellezza aiuta e ha varie facce, ma deve essere sostanziale

Ersida Vllahu, la bellezza aiuta e ha varie facce, ma deve essere sostanziale

Bella, di una bellezza illuminante che, gradevole e per niente banale illumina orizzonti luminosi, Ersida Vllahu, recentemente, al Bontà (salone delle eccellenze alimentari) di Cremona ha degnamente rappresentato il marketing del brand Carioni (ancora complimenti al buon “Tom”, fantastico Cremasco dell’Anno 2015, ndr). Con lei abbiamo scambiato volentieri quattro chiacchiere.

Qual è attualmente la tua occupazione?

Attualmente diciamo mi occupo di fiere e locali notturni, nelle manifestazioni fieristiche sono inquadrata come hostess, ovvero dall’ accoglienza cliente, alla presentazione del prodotto e alla vendita eventuale dello stesso seguo le varie evoluzioni della situazione. Nel periodo estivo svolgo inoltre la mansione della Driver in un locale sul lago di Garda. Sostanzialmente accolgo all’ ingresso gli avventori con rispettive prenotazioni e mostro loro il tavolo assegnato per la serata.

Ma qual è il tuo sogno nel cassetto?

Ho molti sogni nel cassetto, alcuni credo di averli realizzati pur in minima parte; penso per esempio alla danza: amo il mio corpo in movimento riesce a esprimere tutta la gioia e l’emozione che sento dentro quando ballo. Uno dei miei sogni del resto è quello di far parte di un corpo di ballo televisivo.

Cos’è per te la bellezza?

Tutto ciò che emoziona e suscita interesse e curiosità. Posso rimanere incantata dalla bellezza di una pianta secolare o da un anziano che tiene per mano la sua signora. Pure la bellezza di una ragazza che regala dolcezza a chi le è accanto, nonostante questa abbia passato una vita dura e difficile mi tocca, così come mi affascina la bellezza di un uomo quando mi guarda come se fossi l’ultima cosa che osserva proprio in quell’istante… Queste cose per me rappresentano la bellezza.

La bellezza è un vantaggio o un limite?

La fortuna di essere belle esteticamente sicuramente giova nella vita, molte volte può essere utile nel lavoro, ma non essenziale. Se dentro un bell’ involucro non c’è un contenuto sostanziale, il valore si perde.

Ti attrae il mondo dello spettacolo?

Mi piacerebbe lavorare nel mondo dello spettacolo senza compromessi e purtroppo non sempre questo accade, vorrei essere scelta ed apprezzata per quello che sono e rappresento. 

Parteciperesti a un reality show o a Uomini e Donne?

Programmi di intrattenimento come “Uomini e Donne” non mi attirano hanno contenuti superficiali a mio modesto parere. Il Grande Fratello invece può essere un’opportunità, un’esperienza diversa dalla solita quotidianità.

Poseresti per un calendario?

Posare per un calendario non mi dispiacerebbe, sicuramente non completamente nuda, per pudore e … per mantenere quella certa intimità che amo svelare solo al mio compagno.

Mai ricevuto proposte indecenti?

Nel mio lavoro ho ricevuto varie proposte indecenti e indecorose, ma questo non mi ha mai spaventato. Ho un carattere abbastanza reattivo e ho imparato a rispondere di petto a certe provocazioni.

Il tuo piatto preferito? E il vino?

Sono una bongustaia, amo mangiare e bere bene, prediligo i primi, magari una griglia con un buon vino rosso.

Stefano Mauri

 

 

(Visited 105 times, 23 visits today)