Io ci metto la faccia e dico No al Referendum, la campagna di Beppe alias Calvo da oggi su Sussurrandom

Io ci metto la faccia e dico No al Referendum, la campagna di Beppe alias Calvo da oggi su Sussurrandom

Conoscendolo deve essere stata una scelta difficile. Piuttosto ritroso e burbero lo è. Ma chi? Quello che occhieggia dalla foto che correda il pezzo. Si chiama Beppe Cerutti, conoscete bene la sua firma per i racconti che escono con regolarità su Sussurrandom dalla sua nascita. E’ anche autore della vignetta giornaliera che appare nel riquadro in alto a destra. E proprio di quello spazio vogliamo parlarvi. Da oggi quello spazio alternerà la consueta vignetta che ha visto come protagonisti prima Okkio e adesso Okkiolina a vignette della serie Ci metto la faccia, la sua appunto. Quella del Beppe. O meglio di Calvo Pepash come preferisce firmarsi da un po’. La faccia le mette per un motivo serio. Il No al referendum costituzionale del 4 dicembre.

Dici allora Sussurrandom fa campagna per il No? No. Sussurrandom è aperto e equidistante come al solito. Una delle sue anime ha deciso di spingere in questa direzione e avrà tutto lo spazio necessario. Se ci fosse un anima che invece punta sul Si avrebbe il medesimo spazio. Dice siete dei paraculi. No. Non precludiamo nulla. Come la penso io? Inteso Emanuele Mandelli. Sono per un no moderato. Nel senso che è un tema assai difficile e andrebbe approfondito e mi pare che invece si sia trasformato in un triste plebiscito pro e contro Renzi. Cose già successe col berlusca insomma.

Detto questo per i prossimi due mesi a scadenze che deciderà lui vi beccherete il faccione del buon Calvo che vi spiegherà perché secondo lui bisogna dire No.

Emanuele Mandelli

(Visited 51 times, 22 visits today)