Sotto un cielo così, Massimo Bubola a Romanengo per il Cantò del Cucù ed Eppur quel sogno

Sotto un cielo così, Massimo Bubola a Romanengo per il Cantò del Cucù ed Eppur quel sogno

Due serate con la canzone d’autore. Questo il sottotitolo di Sotto un cielo così, la due giorni di musica che andrà in scena presso il teatro Galilei di Romanengo venerdì 7 e sabato 8 aprile. La manifestazione è organizzata dalle associazioni Eppur quel sogno e Il canto del Cucu. Una due giorni che vedrà nella prima serata salire sul palco quello che si è fatto carico negli ultimi dieci anni a Crema di riportare la canzone d’autore alla ribalta: Gio Bressanelli. Prima di lui Lorenzo Monguzzi. Sabato sera invece un pezzo di storia del cantautorato italiano: Massimo Bubola. Collaboratore storico di De Andrè, con cui scrisse alcune delle canzoni storiche di Faber. Ma anche di gruppi supercult italiani come i Gang. Bubola vanta una carriera solista ricca di grandissimi pezzi.

(Visited 116 times, 17 visits today)