Bum ha i piedi bruciati, Libera ci racconta la vita di Giovanni Falcone

Bum ha i piedi bruciati, Libera ci racconta la vita di Giovanni Falcone

Lunedi 21 marzo, dalle 21.00 presso il teatro San Domenico, si tiene lo spettacolo Bum ha i piedi bruciati, organizzato dal Comitato di promozione dei principi della Costituzione, dal presidio Libera di Crema, dalla Fondazione San Domenico e da Coop Lombardia con il patrocinio del comune di Crema. Ingresso 10 euro, prevendita biglietti presso la nuova sede di Libera in via Forte 2 a Crema. Lo spettacolo è di e con Dario Leone, disegno luci e scene Massimo Guerci. Una coproduzione con Teatro alle Vigne di Lodi.

Durante un tour per la città di Palermo, attraverso i luoghi-chiave della vita di Giovanni Falcone, un giovane padre palermitano ripercorre e racconta la gloriosa e tragica vicenda italiana attorno alla vita del Giudice assassinato a Capaci. Il racconto del protagonista è basato sui suoi ricordi e inevitabilmente si lega alle sue vicende personali, alla nascita di suo figlio, alla sua vita in una società in cui la criminalità organizzata da sempre si nasconde e si diffonde, lenta e silenziosa. Lo spettacolo, patrocinato dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e dalla dott.ssa Maria Falcone, è liberamente tratto da “Per questo mi chiamo Giovanni”, di L. Garlando. Per informazioni: 349 6749645 – pres.crema@libera.it.

(Visited 140 times, 21 visits today)