Ettore Cerrato mi consenta: nel menù del Mangia e Fuggi non possono mancare due pizze: una per il Milan e una per la Juventus, no?  

Ettore Cerrato mi consenta: nel menù del Mangia e Fuggi non possono mancare due pizze: una per il Milan e una per la Juventus, no?  

Allora ribadito per l’ennesima volta che presso il centro sportivo di Casaletto Ceredano, sotto le mistiche, dolci, astratte, romantiche, alte curve della strada agreste per Chieve, in via dell’Incastrone, ecco pare di essere in paradiso nel regno enogastronomico creato dal grandissimo Ettore Cerrato. Sì da quelle parti del Granducato del Tortello, Ettore, ribadiamolo ha fatto le cose per bene e il RistoPizzeria “Mangia e Fuggi” (0373 262487), ecco oggi è veramente un bel posticino dove pizze, piatti a base di pesce di mare e … non solo, senza dubbio, degustare per credere: regalano gioia. Ah … gli Spaghetti allo Scoglio (ricchi e densi di … mare) in Crosta (alla Mangia e Fuggi per intenderci), rappresentano un libero omaggio ad un leggendario piatto storico, dell’altrettanto leggendaria (e mistica) Pizzeria (e ristorante) La Speranza (Crema) e, letteralmente (degustare per credere) sono da Standing Ovation! Detto ciò, nel menù del Mangia e Fuggi non possono mancare due pizze: una dedicata al Milan (Ettore è tifoso rossonero ed è suo il post montaggio che vedete in pagina) e una per la Juventus delle plusvalenze, no?

stefano mauri

(Visited 91 times, 3 visits today)