Flavia, l’affascinante ragazza dalla “camminata strana”

Flavia, l’affascinante ragazza dalla “camminata strana”

Di lei questa settimana hanno parlato i giornali cremaschi, per via di una battaglia vinta contro il canone di mamma Rai, ma chi frequenta Facebook “alla cremasca” non può non averla incrociata, e sa che Flavia Cappelletti  è un grande personaggio che fa davvero mille cose. La sua storia la racconta il sito: Ancoraonline:

Un handicap può diventare un’opportunità. È quello che ha pensato Flavia Capelletti una ragazza di Vailate (Cremona), trasformando nel 2008 la sua tetraparesi spastica, o “camminata strana” come la definisce lei, in una missione: aiutare le persone disabili a superare le varie difficoltà “in un mondo fatto di corpi perfetti e tanta apparenza”. In questi sei anni la sua onlus “Il Filo creativo di Flavia” ha aiutato centinaia di disabili e disagiati, soprattutto bambini, sia in Italia sia all’estero, non solo materialmente: molti sono riusciti a scoprire, come racconta al Sir, che “nella vita si può essere felici pur avendo qualche problema e che forse sono proprio i problemi a farci apprezzare maggiormente le piccole cose”.

Per leggere il resto del pezzo clicca QUI

(Visited 189 times, 18 visits today)