Il consulente strategico del Cavalier Arvedi Braida conferma Alvini sulla panchina grigiorossa: “L’allenatore è lui e rimarrà lui”

Il consulente strategico del Cavalier Arvedi Braida conferma Alvini sulla panchina grigiorossa: “L’allenatore è lui e rimarrà lui”

Ariedo Braida, direttore generale, o meglio consulente strategico della Cremonese, calciofilo fortemente voluto dal patron Arvedi, martedì scorso 15 novembre, è intervenuto ai microfoni di ‘Tutti Convocati’ su Radio24: “Ho un buon rapporto con Giuntoli (dg del Napule). Si parla di algoritmi, statistiche, ma nel calcio esistono alchimie magiche che avvengono da sole, con la bravura di chi lavora. Ci sono cose che nessuno conosce, per fare il calcio servono persone con occhio e visione del calcio”.

Poteva mancare nell’intervista radio, un accenno alla Cremo, rilasciato da Braida in persona? Assolutamente no, ecco il suo contributo: “L’allenatore non si discute, è bravo. A volte non bisogna scaricare le colpe sull’allenatore, bisogna prendersi le responsabilità e andare avanti. L’allenatore è questo e rimarrà questo”

stefano mauri

 

(Visited 12 times, 12 visits today)