La collaborazione col cremasco Davide Simonetta giova a Fedez. A Gabbani invece fa bene Cremona. Sarcina scrive anche a Crema …

La collaborazione col cremasco Davide Simonetta giova a Fedez. A Gabbani invece fa bene Cremona. Sarcina scrive anche a Crema …

Parliamo di brani musicali estivi? Allora, “Bimbi per strada” vede Fedez muoversi sulla musica di “Children” di Robert Miles, vero e proprio brano icona degli anni ’90 che ha segnato un’intera generazione. La traccia segue la pubblicazione di “Problemi con tutti (Giuda)”, il cui video su Youtube è stato realizzato da Marc Tudisco, giovanissimo art director tedesco specializzato nel 3D design che ha collaborato alle campagne globali di brand quali Adidas, Nike e Google e con top international artist, a conferma della visione innovativa, avanguardistica e non convenzionale che ha sempre caratterizzato il percorso musicale di Fedez, fin dagli esordi. Particolare non indifferente: la sinergia tra Davide Simonetta (musicista, autore, cantante e cantautore) e Fedez (nella fotografia è ritratto in quel dell’Enoteca, con cucina, cittadina cremasca, Da Stelvio), di casa a Crema da quando appunto collabora con Simonetta da Bagnolo Cremasco, (la moglie di Fedez invece, la Blogger bella e brava, Chiara Ferragni è di Cremona), indubbiamente alla nuova produzione discografica dell’artista italico sta giovando un sacco. Francesco Gabbani, altra Eccellenza Musicale italica, per quanto riguarda i tormentoni estivi, sta spaccando con Sudore, hit (il video è stato girato a Cremona) che ci si appiccica addosso con le «solite» intuizioni Gabbanesche. E il balletto del video potrebbe diventare a sua volta un tormentone. Dopo il capitolo Sanremo, dove hanno ottenuto il quarto posto con il brano “Dov’è” (scritto anche da Simonetta), e la collaborazione nata e prodotta in quarantena insieme a Irama per rendere omaggio alla città di Milano, Le Vibrazioni tornano con il nuovo singolo “Per fare l’amore”, brano che vuole essere un inno all’amore, alla possibilità di avere un mondo migliore se solo ci si impegnasse a dedicare meno tempo ad odiare. Ah … Francesco Sarcina, leader della band ha dichiarato di avere scritto parte di questo testo a Crema, ove vive sua figlia. E tempo fa, il rocker Francesco, nella capitale del Granducato del Tortello, bazzicava al vecchio Barcelona Cafè di Marco Pistone, Artista del Bancone. Chapeau!

stefano mauri

(Visited 196 times, 16 visits today)