MercaSPino, la carica dei truck food e del cibo di strada

MercaSPino, la carica dei truck food e del cibo di strada

Al MercaSPino ci sarà tanto da mangiare e tanto da bere. In particolare uno spazio (due spazi, uno all’inizio di via Martiri, l’altro in via Rosselli) sarà dedicato al cibo di strada. Ci saranno dei truck food, ovvero delle apecar su cui si cucinerà. Presenti APETIZER, apecar dal sapore vintage che propone hamburger cotti sottovuoto a bassa temperatura e birre artigianali di eccellenza, oltre che a finger food e picanhua brasilera, e APUCCIA(Salento in movimento) che propone, appunto, la Puccia, il tipico panino salentino morbido dentro, croccante fuori e saporito grazie ad un processo di lievitazione naturale, all’utilizzo di farina di semola di grano duro, all’olio extravergine di oliva e alla cottura nel forno a legna.

Le pucce vengono generosamente farcite con prodotti artigianali, servite calde e fragranti. la birra che APUCCIA distribuisce viene realizzata a Capo di Leuca, dove viene coltivato l’orzo nazionale usato come malto base per le Birre del Capo. Tre grandi birre : la Bionda, la Rossa e la Bruna … eleganti, raffinate, delicatamente amare e da un intenso aroma. non manca il vino dalle vigne di Cellino San Marco, con Negroamaro I.G.P., Primitivo I.G.P. e Chardonnay I.G.P.

LE FREAKS arriva con frico e vino friulano.. patate, cipolle e ovviamente formaggio!

Il frico da noi è poco noto: è un piatto a base di formaggio, ma anche di patate e burro, considerato la preparazione culinaria più tipica del Friuli, più precisamente della Carnia e della cucina friulana. Il frico friabile o croccante è molto sottile ed è fatto di solo formaggio (generalmente Montasio) che viene fritto in olio bollente. Facile da sagomare è ottimo per delle terrine di funghi o fonduta di Montasio. Può essere servito anche come snack. Il frico morbido si prepara con del formaggio di diversa stagionatura, patate, burro o olio e sale, si presenta come una grossa frittata. Altre versioni prevedono l’uso della cipolla, o in alternativa mele, zucca, erbe aromatiche (Frico di Flaibano), può essere arricchito con dell’aggiunta di porro o dello speck. Entrambe le tipologie sono abitualmente servite con della polenta. Le Freaks è specializzata in frico morbido a base di cipolla, patate e formaggio d’alpeggio Montasio.

Ci sarà poi un truck food tutto locale, il BASULON .

“L’ idea è nata dalla volontà di portare sulla strada i prodotti della mia terra, il Lodigiano, per questo ho voluto chiamare la mia attività col nome dialettale del capostipite dei venditori ambulanti, il basulon, che  girava case e cascine con un lungo bastone ricurvo sulla spalla a bilancere (bäsul). A ciascuna estremità era appesa la bäsula, il recipiente della mercanzia. Il mestiere del basulon si è modificato nel tempo e oggi non arranca più sotto il peso del bäsul ma questo è stato sostituito da un carro con cavallo prima e da un mezzo motorizzato poi”.

Il Basulon si distingue per la qualità dei suoi prodotti, tra i quali: polenta, hamburger, cono pizza. A questi vanno aggiunte le ottime birre artigianali prodotte dal Corno Birrificio, di quattro tipi diversi.

Gioca in casa CHRISTIAN MAZZOLA con la Gastronomia Mazzola. All’ingresso del Parco Rosselli cucinerà i suoi mitici panini con la salamella locale, accanto a lui, il BAR WELKOcon i caffé della Illy e la vendita delle tazzine collezione Expo. Alle 16, merenda con pane e marmellata!

Il BIRRIFICIO GEDEONE arriva dalle colline di Tortona, Alessandria, e le sue birre sono senza conservanti, non sono filtrate e non sono pastorizzate. Sono prodotte totalmente da materie prime biologiche (certificazione ICEA).
La rifermentazione in bottiglia seguita dalla conservazione in fresco, protegge la birra in modo naturale e ne preserva l’autenticità. Attualmente si producono 8 tipi di birre, disponibili sia in fusto che in bottiglia: Extra Stout Grado alcolico: 7%,  Pale Ale Grado alcolico: 5,5%,  Helles bock Grado alcolico: 7,5%, Extra Stout Grado alcolico: 7%, Birra al mosto d’uva Grado alcolico: 6,5%, Pils Grado alcolico: 5%, Strong Bitter Grado alcolico: 6% e Blanche Grado alcolico: 4%.

Birre anche dall’AGRIBIRRIFICIO LA MOROSINA, dal Parco del Ticino,dove sono coltivati orzo e frumento, che vengono maltati nel maltificio aziendale consortile; questi cereali, insieme all’acqua, al luppolo (autoctono) dal caratteristico aroma erbaceo, di cui l’Azienda è a tutt’oggi uno dei pochi produttori in Italia, e al lievito sono gli unici ingredienti della  Birra Agricola Ticinensis. Una bionda moderatamente amara e moderatamente frizzante la sua schiuma è fine e di media persistenza. Una rossa dall’aroma è intenso e fruttato, riempie la bocca senza mai appesantirla, un lieve sentore di agrumi maturi e un finale di bacche aromatiche si fondono con il suo amaro delicato, per nulla invadente; il gusto è armonioso e ben bilanciato e una weizen dall’aroma erbaceo, fruttato e dà una forte sensazione di fragrante; il colore dorato carico presenta la tipica opalescenza della weiss derivante dall’utilizzo di malto di frumento. Il gusto è morbido e mielato, con note di banana; la schiuma leggera e persistente si mantiene fino alla fine.

Per i dolci, LA GOURMANDERIE DI ELY, da Soresina, propone macarones, limonata artigianale, prugne ripiene, frutta rinfrescata al liquore, marmellate provenzali, enogastronomia francese, il tutto da.. una carrozza!

I vegani troveranno accoglienza da SWEET IRENE, da Bergamo: tortine dolci alle carote, torte alla barbabietola, quinoa, bulgur, frollini all’okara, würstel vegan, pane carasau, pizza, focaccia, muffin salati, brownies ananas e cranberry, sformato vegano, moussaka vegan con seitan e tante verdure… insomma, di tutto, ed OTTIMO.

Un caffè di torrefazione con TORREFAZIONE LADY CAFE’. Arriva da San Secondo parmense a bordo di un’apecar ed è eccezionale.  E’ una torrefazione che usa ancora il metodo a torcia, con la fiamma viva a tostare rapidamente grani per lo più monorigine a bassa temperatura. Bonini è un produttore appassionato, anche della sua tostatrice Vittoria 1954, da dove arriva il suo caffè poi trasformato in paste al caffè e creme spalmabili. Non solo Massimo Bonini è una persona deliziosa, ma la panna è fantastica, il caffé denso, l’irish coffee fantastico. Vende anche articoli in iuta realizzati a mano.

Al MercaSPino ci saranno anche cocktails (Parco Rosselli) Ci sarà infatti COCKTAILS AND DREAMS, con Sherwood ReDistribution, a pensare a tutti voi!

(Visited 82 times, 16 visits today)