A Crema le nobili bolle francesi sono anche 3BriEn. In Italia invece c’è il Modena Champagne Experience

A Crema le nobili bolle francesi sono anche 3BriEn. In Italia invece c’è il Modena Champagne Experience

Allora, nell’immaginario, ma non troppo, Granducato del Tortello, l’intuizione cremasca 3BriEn nasce dall’idea di due amiche: Britta Sacco ed Enrica Serina,  con in comune la passione per il buon cibo e il buon bere, ma anche per la natura, il mare e i viaggi. E proprio da un viaggio arriva la scoperta di prodotti tipici ed esclusivi, provenienti dalla Francia e in particolare da l’Ile de Rè, un lembo di terra allungato tra le onde dell’Atlantico davanti a la Rochelle, a al largo della regione della Charente-Maritime che vive a contatto con una natura ancora intatta, fatta di silenzi, vento, saline, maree e che custodisce accuratamente specialità tipiche dalla forte tradizione. Britta ed Enrica animano uno specialissimo tour gustativo alla scoperta di sapori unici ed esclusivi che fanno conoscere al palato tutto il buono della isola del cuore, tramite l e-commerce dove propngono, attraverso il sito 3brien.com, e vendere le eccellenze enogastronomiche francesi, prodotti di nicchia. In Italia invece, Xcellence srl SIDI è l’associazione che riunisce ventuno tra i maggiori importatori e distributori italiani di vini d’eccellenza, organizzatori a loro volta del Modena Champagne Experience, il più grande evento italiano dedicato esclusivamente allo champagne, l’occasione (dal 20 al 21 ottobre che verrà) per degustare i vini di grandi e piccoli produttori, tra i quali: Thiénot, Paul Bara, Bruno Paillard, Henri Giraud, Ayala, Marguet, Jacquesson, de Venoge, Pannier, Encry Veuve Blanche Estelle, Louis Roederer, De Sousa, Larmandier-Bernier, Palmer & Co, Paul Clouet, Charles Heidsieck, Leclerc Briant, Claude Cazals, Delamotte, Francis Boulard. A Modena Champagne Experience (www.champagneexperience.it) i produttori vengono distribuiti in base alla loro appartenenza geografica, corrispondente alle diverse zone di produzione della Champagne (Montagne de Reims, Vallée de la Marne, Côte des Blancs, Côte des Bar oltre alle Maison classiche riunite in una specifica area) per offrire al visitatore un’esperienza sensoriale coinvolgente e un supporto culturale di alto livello.

Mike Antonaccio

(Visited 42 times, 42 visits today)