A Cremona impazza il “Toto 4 Ristoranti” che Borghese è un figo. A Crema un anno fa invece Piero Riggio …

A Cremona impazza il “Toto 4 Ristoranti” che Borghese è un figo. A Crema un anno fa invece Piero Riggio …

A Cremona è bastato vedere, intravedere il furgone ufficiale del format (Borghese è un figo e piace assai) che il “Toto 4 Ristoranti è scattato”. Sì tutti vogliono sapere se e dove Borghese ha registrato una puntata della sua trasmissione nel capoluogo cremonese o nella Bassa. A Crema invece, il buon Piero Riggio, chef resident del ristorante (posto da Oscar) “Trattoria Toscanini” (Ripalta Guerina), più o meno un anno fa, in un’intervista ci confidò di aver rinunciato, almeno in quell’occasione, all’eventualità di venire giudicato da colleghi e da Borghese in tv. Leggete un po quanto segue:

Ti piacciono i Tortelli Cremaschi?

Oggi che li faccio, dopo essere stato a scuola da una maestra di Ripalta Guerina sì. Ma quando verso la metà degli anni Novanta li provai la prima volta rimasi deluso. Non li avevo capiti come portata, pensavo fossero a base di zucca.

Come fai a conoscere tanti vip?

Beh ho lavorato per decenni tra Milano e la Spagna, compresa una parentesi alla corte del servizio ristorazione dell’Associazione Calcio Milan. Ergo frequentando quegli ambiti, direttamente o indirettamente di gente più o meno famosa ne ho conosciuta tanta. Con Federico l’Olandese Volante è nata una bella amicizia, ma anche con vari speaker dell’emittente radiofonica Rtl 102,5 ho un certo feeling.

Al vostro ambiente professionale giovano i tanti format televisivi culinari?

Mah… da una parte danno visibilità, ma dall’altra inculcano il concetto, sbagliatissimo, che per cucinare e diventare esperti in materia basta poco. Quello del cuoco è un lavoro durissimo; dura gavetta, esperienza, fatica, pazienza, competenza, creatività, fantasia e passione sono ingredienti fondamentali per lavorare come si deve.

Parteciperesti a un talent o uno show mediatico in qualche cucina prestata alla tv?

Per ora no poiché il lavoro ai fornelli della Trattoria Toscanini mi assorbe totalmente. E per come sono faccio bene soltanto una cosa, quindi o cucino o mi dedico alla televisione. Insomma sono tutto per la mia affezionata clientela, che i clienti rappresentano la mia vera stella. Ah sai una cosa?

Dimmi…

Ho appena gentilmente declinato, rimandato eventualmente la possibilità a data da destinarsi, l’opportunità di partecipare alla gara mediatica “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese.

Stefano Mauri

(Visited 1.600 times, 133 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *